Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:25 METEO:AREZZO10°20°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 16 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sale su una piattaforma proibita per scattare un selfie e precipita nel vuoto: morta un’influencer russa

Attualità giovedì 01 febbraio 2024 ore 16:05

Incontro comune e genitori per i servizi educativi

Tanti: “Un incontro aperto e diretto, proposti alcuni suggerimenti”



AREZZO — “Quello di questa mattina è stato un incontro aperto e leale in cui i rappresentanti di alcuni genitori contrari al ruolo dei nonni inserito tra i criteri di accesso ai servizi educativi, hanno espresso apertamente i loro dubbi contrapponendosi a quei genitori che ieri in un incontro analogo si sono invece detti favorevoli a questo tipo di impostazione per la quale è arrivato anche il plauso del garante per i diritti per gli anziani del Comune di Arezzo. Sappiamo di proporre un testo che regolerà i servizi educativi per i prossimi venti anni la cui portata è imponente e con effetti diretti su un numero consistente di cittadini. Considerando infatti che i bambini e le bambine da 0 a 6 anni del nostro comune sono oggi oltre 4mila e considerando che potenzialmente questo numero arriva a coinvolgere circa 24mila aretini tra genitori e nonni, siamo consapevoli della responsabilità e per questo valuteremo e considereremo ogni suggerimento, fermo restando che riteniamo centrale il ruolo dei nonni nelle dinamiche familiari. In questo senso ogni indicazione ricompresa in questo quadro è utile ed importante e per questo, se gli emendamenti di maggioranza e opposizione elaborati per perfezionare ulteriormente il testo del regolamento ne manterranno l'impianto, saranno tutti accolti così come ho preso personalmente gli appunti su alcune indicazioni arrivate sia ieri che oggi”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno