Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO10°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
100 anni fa nasceva Mike Bongiorno: il blob di alcune sue apparizioni in tv

Attualità venerdì 13 novembre 2020 ore 07:00

Illuminazione "show", 3000 nuovi lampioni in città

I lavori inizieranno entro il mese di novembre e rientrano nel "Bando Periferie" finanziato dalla Presidenza del consiglio dei Ministri



AREZZO — Partiranno entro il mese di novembre i lavori di sostituzione di circa 3000 lampioni nell'ambito del progetto inserito nel "Bando Periferie".

L'intervento si riferisce ai popolosi quartieri di Saione e Pescaiola, in un'ottica di riqualificazione urbana e di maggiore sicurezza. I lavori sono divisi in tre lotti e termineranno la prossima primavera, pandemia permettendo. C'è anche un quarto lotto, che riguarda il sistema di video sorveglianza. E' quindi prevista l'installazione di nuove telecamere nei due quartieri.

Si tratta di un investimento molto importante, circa 3 milioni di euro in totale, tutti finanziati dalla Presidenza del Consiglio dei ministri.

Una boccata di ossigeno importante per la città, soprattutto per i due quartieri che necessitano di una riqualificazione, che passa sia dall'illuminazione che dalle telecamere. I lavori sono ormai alle porte.

Ma il bando periferie è molto più strutturato e prevede in futuro anche altri interventi come il raddoppio del sottopasso ferroviario tra la zona Baldaccio e via Alessandro dal Borro, la riqualificazione dei giardini di viale Michelangelo e dei parchi Ducci e Foro Boario; la ristrutturazione dell’ex asilo di Pescaiola, la messa in sicurezza della materna Modesta Rossi, la riqualificazione dell’area presso il sottopasso di viale Don Minzoni, la ristrutturazione dei locali del parcheggio Baldaccio, la rotatoria all’incrocio tra raccordo urbano e raccordo autostradale, il primo passo della futura viabilità che riguarda la zona ex Lebole.

Simona Buracci
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno