Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:AREZZO18°32°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 13 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Salman Rushdie, il momento dell'accoltellamento a New York

Cronaca venerdì 01 luglio 2022 ore 15:30

Lampeggiante blu sull'auto ma non è un poliziotto

Vettura intercettata dalla municipale. Conducente fermato e denunciato dopo un inseguimento a tutta velocità tra il centro cittadino e la periferia



AREZZO — E' stata una pattuglia della polizia municipale in servizio a notare un’auto di marca Bmw, con a bordo il solo conducente, che circolava con un dispositivo lampeggiante blu, del tutto simile a quello usato dalle forze di polizia, in funzione e collocato sopra il tettuccio. Una vicenda è sfociata in un inseguimento a tutta velocità ed è terminata con la denuncia del guidatore.

Infatti, la pattuglia insospettita ha iniziato a seguire a breve distanza la vettura fino a quando il conducente della stessa, accortosi della presenza del veicolo di servizio si è dato alla fuga iniziando una serie di manovre brusche e repentine nel chiaro tentativo di “seminare” gli agenti.

Nonostante il veicolo della municipale avesse azionato sirena e lampeggianti e gli agenti al suo interno facessero cenno al conducente di fermarsi con la paletta di servizio fuori dal finestrino, la Bmw non accennava a rallentare, anzi ha commesso tutta una serie di manovre pericolosissime mettendo a repentaglio in numerose occasioni l’incolumità e la sicurezza altrui, violando più volte le norme del codice della strada tanto che, al fine di intercettare e fermare l’autovettura, si è reso necessario richiedere l’ausilio di altre pattuglie.

L’inseguimento dal centro città si è spostato nell’immediata periferia cittadina: la Bmw, infatti, ha preso la Sr 69 percorrendola fino a Pratantico quando il suo conducente, nel tentativo di far perdere le tracce, si è immesso in una strada bianca e si è fermato, pensando che la manovra fosse sfuggita agli agenti che lo stavano inseguendo.

E' stato però immediatamente raggiunto dagli stessi che sono scesi dall’auto di servizio per identificarlo. Ma lui è ripartito improvvisamente, riuscendo a evitare il veicolo della polizia municipale lasciato a chiudere la strada e ha ripreso la fuga.

Non senza difficoltà la Bmw è stata fermata a Indicatore e finalmente le pattuglie intervenute hanno identificato il conducente, un cittadino italiano di 48 anni residente fuori regione ma attualmente ad Arezzo per motivi di lavoro.

La Bmw è stata perquisita e al suo interno è stato rinvenuto, occultato sotto il sedile anteriore, il lampeggiante blu utilizzato durante la fuga che era stato preventivamente tolto dal tettuccio.

Il dispositivo è stato sequestrato mentre l’uomo denunciato all’autorità giudiziaria per resistenza e per aver detenuto e fatto uso di un segno distintivo in uso a corpi di polizia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo, di 81 anni, è rimasto ferito ed è stato trasferito con Pegaso all'ospedale fiorentino di Careggi. Sul posto anche la municipale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Cronaca

Attualità