Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:50 METEO:AREZZO19°33°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del pestaggio di 4 giovani della «Rete degli studenti medi» dopo la manifestazione del Pd
Il video del pestaggio di 4 giovani della «Rete degli studenti medi» dopo la manifestazione del Pd

Attualità martedì 24 maggio 2022 ore 15:30

Arezzo adesso ha anche via Bettino Craxi

Al leader socialista un tratto dell'attuale via Giovanni XXIII a 15 anni dalla proposta. Intitolata ad Alberto Cavaliere una passeggiata pedonale



AREZZO — Doppio appuntamento, questa mattina, con la toponomastica cittadina. Sono state infatti svelate le targhe stradali con le nuove intitolazioni ad Alberto Cavaliere e a Bettino Craxi, corrispondenti rispettivamente alla passeggiata pedonale che collega largo Inigo Campioni a via delle Gagliarde e a un tratto dell’attuale via Giovanni XXIII.

Un’intitolazione a Bettino Craxi, milanese, segretario del Partito socialista italiano dal 15 luglio 1976 all’11 febbraio 1993, Presidente del consiglio dei ministri dal 4 agosto 1983 al 18 aprile 1987, coinvolto in “Mani Pulite” e morto a Hammamet il 19 gennaio 2000, venne promossa da un atto di indirizzo del consigliere comunale socialista Giovanni Pelini che l’assemblea approvò il 2 febbraio 2007. L’11 febbraio 2016 e l’8 agosto 2018, due interrogazioni rispettivamente di Angelo Rossi e Donato Caporali avevano chiesto al sindaco di dare seguito alla delibera. Adesso l'intitolazione a 15 anni dalla proposta.

Ha una genesi più recente la dedica ad Alberto Cavaliere, conseguenza di un atto di indirizzo approvato dal Consiglio comunale all’unanimità il 29 maggio 2018 e firmato dai consiglieri Meri Stella Cornacchini, Giovanni Bonacci, Simone Chierici, Angiolino Piomboni, Egiziano Andreani. Alberto Cavaliere (1897-1967) è stato poeta, scrittore e autore di un testo in rima dedicato alla Giostra del Saracino.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno