Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Visti ai russi: la risposta del presidente ucraino Zelensky

Attualità mercoledì 04 novembre 2020 ore 09:17

La donazione del plasma, arma contro il Covid

Invito del Centro regionale sangue e dell'Avis: chi ha superato il virus può salvare altre vite



AREZZO — Una lettera a firma di Simona Carli, direttore del Centro regionale Sangue e di Adelmo Agnolucci, aretino e presidente regionale Avis. 

E' stata inviata ai donatori, che abbiano superato l'infezione da Coronavirus, per invitarli a donare il plasma. 

Il plasma di queste persone "può presentare un elevato livello di anticorpi specifici utili a neutralizzare il virus e a ridurre la carica virale attraverso l'immunizzazione passiva" scrivono Carli e Agnolucci.

L'uso del plasma iperimmune ha dimostrato di avere un ruolo importante nel ridurre il rischio di trasferimento del paziente in Terapia intensiva, ne migliora la sopravvivenza e la degenza. 

Chi dona plasma, quindi, può salvare la vita ad altre persone meno fortunate. Considerando la recrudescenza dei casi di Covid 19, è ormai fondamentale rinforzare le riserve di plasma. 

Il plasma di un donatore, infatti, può essere somministrato fino a tre pazienti. Ecco chi può donarlo: i soggetti che sono stati ricoverati per Covid e dimessi con tampone negativo (a distanza di 14 giorni); soggetti sintomatici con tampone positivo che siano stati in isolamento per 10 giorni con relativo tampone negativo e i soggetti asintomatici con test sierologico positivo seguito da tampone negativo.

Chi si ritrovi in una di queste condizioni, è perciò invitato a contattare il Servizio Trasfusionale della propria zona. 

Ecco quali sono i Centri in provincia di Arezzo:

Ospedale San Donato, via Pietro Nenni, 20 Arezzo; prenotazioni telefono 0575 255283, da lunedì a sabato ore 8 - 11

Ospedale del Casentino, viale Turati 40 Bibbiena , prenotazioni telefono 0575 568292; da lunedì a sabato ore 10.30 - 13.00

Ospedale Valdichiana Santa Margherita, Loc. La Fratta Cortona
prenotazioni telefono 0575 639283; da lunedì a sabato ore 11 - 13

Presidio Ospedaliero Valdarno, località La Gruccia Montevarchi,
prenotazioni telefono 055 9106612; da lunedì a sabato ore 8 - 11

Presidio Ospedaliero Valtiberina, via G. Galilei, 101 Sansepolcro
prenotazioni telefono 0575 757283; da lunedì a sabato ore 9.30 -13. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno