Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO10°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
100 anni fa nasceva Mike Bongiorno: il blob di alcune sue apparizioni in tv

Cronaca mercoledì 07 febbraio 2024 ore 11:11

Lavoratori irregolari, sei su sei nel ristorante

Controlli dell’Ispettorato del lavoro. Controlli in edilizia e pubblici esercizi. Otto provvedimenti di sospensione e 7 datori di lavoro denunciati



AREZZO — Personale dell’Ispettorato territoriale del lavoro di Arezzo, assieme al Nucleo Carabinieri Ispettorato e in collaborazione con i militari della Compagnia Carabinieri di Cortona e Bibbiena, è stato impegnato in questi giorni – sia in ore diurne che serali - in una serie di servizi ispettivi che hanno interessato i settori dell’edilizia e dei pubblici esercizi.

In un ristorante-pizzeria del Casentino sono stati trovati 6 lavoratori in nero su 6 presenti.

In un cantiere della Valdichiana sono state riscontrate numerose violazioni in materia di salute e sicurezza: tra queste, l’omessa redazione del Piano operativo di sicurezza e del Documento valutazione rischi, la mancata formazione e la mancata sorveglianza sanitaria dei lavoratori, nonché l’omessa adozione di misure per la prevenzione incendi.

Sono stati altresì adottati 8 provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale: 7 per gravi violazioni in materia di salute e sicurezza e uno per occupazione di personale in nero.

Al termine delle operazioni sono stati denunciati all’autorità giudiziaria 7 datori di lavoro per le violazioni in materia di salute e sicurezza e sono state elevate ammende per oltre 25 mila euro e sanzioni amministrative per 34 mila euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno