Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:00 METEO:AREZZO14°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro 2024, quali sono le squadre favorite per la vittoria

Attualità venerdì 18 febbraio 2022 ore 22:00

Le imprese orafe aretine volano a Dubai

Parteciperanno dal 22 al 24 febbraio a un evento fieristico. In “tasca” un innovativo progetto promozionale basato sul partenariato



AREZZO — Imprese orafe aretine pronte a partire per Dubai dove, dal 22 al 24 febbraio, è in programma una nuova fiera. Porteranno con loro un progetto unico nel suo genere: “Precious Network”.

Si tratta di una iniziativa proposta da Confartigianato Orafi per rafforzare la competitività internazionale delle imprese orafe associate.

Per la prima volta cinque aziende aretine hanno costituito un partenariato che ha preso la forma di un’associazione temporanea di impresa, per lo svolgimento di attività di promozione, comunicazione e marketing sui mercati internazionali attraverso la partecipazione alle fiere internazionali di VicenzaOro, JGT Dubai ed OroArezzo.

Prima tappa appunto Dubai con un nuovo evento fieristico fortemente voluto da IEG attraverso una joint venture con la società di servizi fieristici Informa Markets, organizzatrice della Mostra di Hong Kong, con Dubai multi commodities centre e il Gold Souk.

“Un nuovo evento che ha l'ambizione di poter arrivare a servire tutti i Paesi che si trovano nella macro-regione geografica di Medio Oriente e Caucaso, Russia, Europa orientale e Africa - spiega il presidente di Confartigianato Orafi Luca Parrini. - Con oltre 200 espositori da tutto il mondo e la presenza di compratori qualificati, la nuova piattaforma fieristica di Dubai si prospetta come un importante investimento sul futuro per la commercializzazione del gioiello made in Italy”.

Una partecipazione aretina impreziosita dal progetto “Precious Network” che si avvale del contributo previsto dal bando che la Regione Toscana ha messo in campo per sostenere le iniziative di investimento finalizzate all’internazionalizzazione in Paesi esterni all'Unione Europea. In particolare ha consentito la costruzione di una vetrina digitale in lingua inglese ed araba per la promozione delle imprese aderenti e della loro produzione presso i buyer delle fiere orafe internazionali. All'attività di comunicazione si è affiancata, infine, l'analisi di marketing internazionale affidata ad una importante agenzia di Temporary export management.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno