Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:AREZZO18°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Dagli Usa a Milano per sentire Taylor Swift: «Qui molto più economico»
Dagli Usa a Milano per sentire Taylor Swift: «Qui molto più economico»

Cultura venerdì 02 giugno 2017 ore 20:10

L'esordio letterario di Caneschi al "Giardino"

Venerdì 9 giugno, nella consueta cornice della Borsa Merci, Il Giardino delle IDEE ospita la presentazione di una straordinaria anteprima



AREZZO — Dalla tesi con la quale si è laureato in studi umanistici, dedicata alla storia dell’emittente televisiva Teletruria, è nata l’idea di Conta i soldi con le mani, che rappresenta il suo esordio come autore.

Lui è Luca Caneschi, giornalista professionista aretino con all’attivo numerose esperienza radiotelevisive e nella carta stampata, oltre a quello di addetto stampa di soggetti pubblici e privati.

Con una scrittura profonda e divertente, uno stile limpido capace di creare strutture perfette e una ineccepibile ricostruzione storica, Conta i soldi con le mani edito da Rizzoli, racconta la storia di Benito Butali, imprenditore che ha rivoluzionato il metodo di vendita degli elettrodomestici e contribuito alla creazione del gruppo Euronics,

Una vicenda di famiglia e d’amore - per la moglie Vera, i figli e il lavoro - tortuosa e affascinante, ricca di figure carismatiche, episodi esilaranti, coraggio, fiuto e determinazione.

La storia di Benito Butali, è l’avventura di un grande imprenditore e mecenate che si snoda dall’infanzia in compagnia del padre, degli zii, dei fratelli e di una nonna impossibile da dimenticare, la mitica Giuseppa – che attraversava le campagne con i soldi nascosti nel reggiseno – fino all’approdo agli elettrodomestici.

Attraverso il racconto della storia d’Italia dal secondo dopoguerra, un filo conduttore da senso al tutto: i soldi vanno contati con le mani perché solo così si può apprezzare la fatica del lavoro di cui sono frutto.

Ad introdurre e moderare l’incontro Daniela Leoncini con le domande e sollecitazioni di Emilio Ravel, giornalista, autore televisivo e scrittore, uno dei pionieri della televisione pubblica in Italia.

Fra le trasmissioni in RAI che portano la sua firma ricordiamo la rubrica dedicata allo spettacolo del TG2, Odeon in collaborazione con Brando Giordani, con il quale realizza anche Colosseum. Portano poi al sua firma trasmissioni di successo come Gulliver, Replay,Unomattina e Bella Italia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno