Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:20 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La fuga e l’inseguimento a tutta velocità finisce contro una recinzione: il video dall’Australia

Cronaca venerdì 03 novembre 2023 ore 12:17

Maltempo, numerosi interventi in città

Gli interventi più importanti in via Alessandro dal Borro, via Molinara, Piazza del Popolo, via Cenne della Chitarra, in via Simone Martini



AREZZO — L'intensa perturbazione che si è abbattuta ieri in Toscana ha interessato anche il Comune di Arezzo a partire dal pomeriggio con precipitazioni non particolarmente rilevanti ma con forti raffiche di vento che sulle colline hanno raggiunto gli 80 km/h. Le squadre del volontariato di Croce Rossa e La Racchetta sono state impegnate tutta la notte in interventi a supporto dei vigili del fuoco per la rimozione di numerosi alberi abbattuti, mentre la Misericordia è stata attivata dal sistema regionale a supporto degli interventi nel pratese. Gli interventi più importanti hanno interessato via Alessandro dal Borro dove una pianta si è abbattuta su un'auto senza conseguenze per le persone, in via Molinara, in Piazza del Popolo, in via Cenne della Chitarra, in via Simone Martini, a Palazzo del Pero e allo Scopetone. Gli operatori sono intervenuti anche su alcun cantieri le cui recinzioni sono state divelte. Le ultime criticità sono state risolte nella prime ore del mattino: al momento le ditte del Comune e SEI Toscana sono impegnate a rimuovere la gran quantità di rami e foglie sparsi sul territorio.

L'Amministrazione comunale ringrazia le associazioni di volontariato, i vigili del fuoco, la polizia municipale e i tecnici della manutenzione per il lavoro straordinario svolto questa notte ed esprime la propria solidarietà ai sindaci dei comuni della Toscana maggiormente colpiti dalla violenta ondata di maltempo che ha causato anche alcune vittime, e rinnova la piena disponibilità a fornire supporto nella gestione dell'emergenza. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno