Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:AREZZO15°29°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 06 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, Speranza: «Unico strumento per chiudere questa stagione difficile»

Attualità domenica 28 luglio 2019 ore 16:05

Nubifragi, ripristinate le viabilità principali

La tregua del maltempo ha consentito di riportare alla normalità la circolazione sulle strade principali. Ripristinato anche il servizio elettrico



AREZZO — Il miglioramento delle condizioni meteo e il lavoro senza sosta degli addetti comunali ha consentito di ripristinare già da qualche ora la viabilità principale nel territorio cittadino. Sono state riaperte al transito dei veicoli sia la strada comunale di Ristradella che la SR71. Anche il servizio elettrico sta tornando verso la normalità.

Alcune criticità permangono per la viabilità secondaria ed è per questo che sono all’opera anche quattro ditte specializzate, al fine di recuperare al più presto la normalità.

Ad Arezzo è chiusa via Salvadori, mentre ci sono ancora piccoli nuclei isolati in località Cà di Lando (Pieve a Quarto) e Romito (Rigutino).

Il personale del Comune di Arezzo resta in stato di allerta e sta intervenendo nelle zone con i maggiori disagi, in collaborazione con la protezione civile, i vigili del fuoco, le associazioni di volontariato e tanti privati cittadini.

Attivata dalla Sala Operativa Unificata Permanente la colonna mobile regionale con 40 mezzi e 103 volontari. Provinciali al lavoro con 33 mezzi e 112 volontari.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'auto si è schiantata contro il rimorchio di un camion che stava uscendo da un'area di servizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

CORONAVIRUS

Sport