Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:30 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La grandine è così violenta che rompe il parabrezza dell’auto

Sport domenica 10 aprile 2022 ore 17:49

Arezzo meraviglia manda ko il Poggibonsi

Una doppietta di Persano stende la seconda in classifica dopo lo svantaggio. Tre legni colpiti nel primo tempo. Primo tempo spettacolo del Cavallino



AREZZO — Il Cavallino rampante vince contro la seconda in classifica grazie alle reti di Persano oggi autentico mattatore in area di rigore. Cade il Poggibonsi e le speranze di vincere il campionato andando oggi a 5 punti di distanza dal San Donato.

L’Arezzo gioca un grande primo tempo creando occasioni a grappoli con il Poggibonsi che risponde e in tre occasioni grazia la porta di Colombo bravo in un paio d’interventi. Tre legni colpiti dalla squadra di Mariotti che risponde sul campo alla sconfitta subita contro il San Donato la scorsa domenica.

Il Cavallino mantiene il terzo posto con il Follonica Gavorrano. Primo scontro diretto vinto dall’Arezzo in questo campionato contro una “grande”.

- 90’+4’ Triplice fischio l’Arezzo vince 2-1 contro il Poggibonsi.

- 90’ Il direttore di gara concede 4’ di recupero.

- 85’ Ultimo cambio amaranto dentro Doratiotto fuori Persano tra gli applausi dei tifosi. Due reti realizzate oggi per la punta dell’Arezzo.

- 80’ Le squadre in campo iniziano a sentire la stanchezza. Per Niccolò Marras è l’esordio stagionale al rientro dopo il lunghissimo infortunio.

- 75’ Gli ospiti provano a forzare alzando il baricentro della squadra ma gli uomini di Calderini non riescono ad arrivare alla conclusione.

- 73’ Entra Ruggeri per Campaner, quarto cambio per Mariotti.

- 61’ Tre cambi per l’Arezzo dentro Niccolò Marras, marchi e Pisanu.

- 56’ GOL AREZZO. PERSANO porta in vantaggio l’Arezzo. Calderini entra ina area sulla sinistra dal fondo la mette in mezzo per la punta amaranto che di testa la mette alle spalle di Pacini.

- 55’ Primi dieci minuti del secondo tempo, le due squadre giocano prevalentemente a metà campo.

- 47’ Pizzutelli costringe Pacini a mettere in angolo su calcio di punizione.

- 46’ Arezzo e Poggibonsi ripartono dal punteggio di 1-1 le reti di Regoli al 25’ e Persano al 34’. Doppio cambio per il Poggibonsi.

Termina 1-1 il primo tempo tra Arezzo e Poggibonsi. I primi 45’ di gioco con tante occasioni da rete da entrambe le parti. Arezzo sfortunato colpisce tre legni prima di andare sotto grazie alla rete di Regoli veloce a ribattere una respinta di Colombo su punizione calciata dal limite. La reazione del Cavallino arriva subito e dopo 9’ ci pensa Persano a rimettere la gara in equilibrio con una rete splendida. Tante le occasioni create dalla squadra di Mariotti ma il Poggibonsi non è stato da meno con tre occasionissime.

- 38’ Donati a tu per tu con Colombo, bravissimo il numero 1 a mettere in angolo. Ripartenza velocissima su corner dell’Arezzo.

- 36’ Vantaggio sfiorato da Calderini. Salta un uomo in area calcia ma una deviazione manda la palla in angolo.

- 34’ GOL AREZZO. Persano pareggia la partita con un gol fantastico. Palla in mezzo controllo giro e palla in rete. Gol molto bello della punta amaranto.

- 29’ Slalom in area di Cutolo che calcia in porta, Pacini devia in angolo.

- 25’ GOL POGGIBONSI. Punizione calciata dal limite da Riccobono nel palo Colombo respinge il più veloce ad andare sulla palla è Regoli che la mette in porta.

- 22’ Traversa di Calderini. Clamoroso al Città di Arezzo, il Cavallino colpisce il terzo legno. Calderini colpisce benissimo il pallone che sbatte sulla traversa a portiere battuto.

- 21’ Pizzutelli colpisce il secondo legno della partita. Punizione calciata dal centrocampista in maglia bianca portiere battuto ma la palla non entra.

- 17’ Occasione per gli ospiti con Regoli Colombo è bravo a negare il vantaggio degli ospiti.

- 15’ Calderini sbaglia clamorosamente il gol del vantaggio. Cutolo per Benedetti, palla al numero 18 in area davanti al portiere prova il pallonetto ma la palla esce sul fondo.

- 13’ Botta e risposta tra Arezzo e Poggibonsi, ancora Calderini al tiro respinge con i pugni il portiere in maglia viola.

- 11’ Regoli per il Poggibonsi si divora il vantaggio solo davanti a Colombo calcia debole, il numero 1 amaranto blocca a terra.

- 9’ Ancora Arezzo, punizione calciata da Cutolo dalla distanza palla a lato di poco sulla sinistra di Pacini.

- 6’ Occasionissima Arezzo: Calderini colpisce il palo. Lancio lungo di Pizzutelli, il numero 18 entra in area dalla sinistra palla sul palo.

- 1’ Si parte il direttore di gara Marco Pelletti di Crema ha dato il via alla 28esima giornata di campionato dove si affrontano Arezzo e Poggibonsi. Partita importante per tutte e due le compagini.

Pre partita

Arezzo – Poggibonsi (terza e seconda in classifica) big match della 28esima di campionato, al Città di Arezzo si affrontano due squadre che devono e vogliono vincere per centrare i rispettivi obbiettivi: Il Poggibonsi con due lunghezze dalla capolista San Donato non vuol perdere terreno e giocarsi la promozione fino all’ultima giornata, dall’altra parte l’Arezzo vuol riscattare la sconfitta subita domenica contro il San Donato e restare attaccato al terzo posto. La novità più importante della gara sul campo del Città di Arezzo è il ritorno dei tifosi in curva sud. Terminata la protesta e tifosi sono sugli spalti ad incitare il Cavallino.

Il Tabellino

AREZZO (4-3-3): 1 Colombo; 23 Campaner (73’ 21 Ruggeri), 2 Biondi, 77 Frosali, 33 Zona; 31 Marras D. (61’ 26 Marchi), 95 Pizzutelli (61’ 26 marchi), 5 Benedetti; 10 Cutolo (7 Marras N.), 90 Persano (85’ 11 Doratiotto), 18 Calderini. Allenatore Marco Mariotti

A disposizione: 22 Balucani, 3 Mastino, 4 Van Der Velden, 19 Pinna.

POGGIBONSI (3-5-2): 1 Pacini; 2 Cecchi, 5 De Vitis, 6 Borri; 7 Donati (46’ 14 Bellini), 4 Mazzolli, 8 Gistri (73’ 20 Motti), 9 Barbera, 3 Poggesi; 10 Regoli, 11 Riccobono (46’ 15 Muscas). Allenatore Stefano Calderini

A disposizione: 12 Venè, 13 Rimondi, 16 Ballerini, 17 Manfredi, 18 Camilli, 19 Renzi.

Arbitro: Marco Peletti di Crema

Assistenti: Alessandro Rastelli di Ostia Lido, Marco Giudice di Frosinone

Reti: 25’ Regoli, 34’ Persano, 56’ Persano

Recupero: pt. 1’, st. 4’

Ammoniti: 16’ Biondi, 24’ Campaner, 27’ Donati, 45’ Mazzolli, 55’ Pizzutelli, 63’ Borri

Note: spettatoti 840

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno