Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:26 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità venerdì 29 dicembre 2023 ore 15:55

​MUMEC: convenzione prorogata di tre anni

Tanti e Casi: “Verso la nuova sede nel palazzo ex Banca d'Italia. Un'operazione importante di valorizzazione del patrimonio culturale"



AREZZO — Rinnovata e prolungata a tre anni la convenzione tra il Comune di Arezzo e il Museo dei Mezzi di Comunicazione che continuerà quindi, fino al 31 dicembre 2026, a mantenere la propria sede in via Ricasoli. Tre anni “di passaggio” durante i quali sono previsti i lavori di riqualificazione e adeguamento strutturale del primo piano di palazzo Perelli di via Cesalpino, già Banca d'Italia, destinato ad ospitare la nuova sede del MUMEC. Un intervento che il Comune di Arezzo potrà realizzare anche grazie alla partecipazione della Regione Toscana alle opere di risistemazione dell'immobile destinato ad accogliere la collezione. L'impegno della Regione è oggetto di un accordo in via di definizione con il MUMEC a seguito del riconoscimento riservato a quest'ultimo di museo di interesse regionale. “Con questa operazione l'Amministrazione risponde appieno a due obiettivi prioritari, ovvero la valorizzazione e riqualificazione del patrimonio artistico e culturale e lo sviluppo di tutte le forme di interesse per la città e tra queste il turismo culturale e la promozione delle attività espositive. Grazie anche alla collaborazione della Regione Toscana saremo così in grado di procedere ai lavori di adeguamento necessari ad una sede museale idonea alla ricca collezione del MUMEC”, commentano il vicesindaco Lucia Tanti e l'assessore Alessandro Casi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno