Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:AREZZO18°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi

Cronaca domenica 12 settembre 2021 ore 15:00

Nel locale senza mascherine e distanze, chiuso

Foto archivio

Intensa l'attività dei Carabinieri nel fine settimane. Anche una denuncia per rapina. Una donna beccata alla guida ubriaca e un 34enne con la droga



AREZZO — Anche in questo fine settimana di metà settembre i Carabinieri del Comando Provinciale hanno effettuato serrati controlli nell’arco serale e notturno. La Compagnia Carabinieri di Arezzo ha battuto a tappeto il capoluogo con cinque pattuglie, tra quelle del Nucleo Operativo e Radiomobile e delle Stazioni dipendenti.

Controllati due locali del divertimento cittadino e in uno di questi, dopo le verifiche, è stata disposta la chiusura per cinque giorni ed è scattata anche una multa al titolare per non aver fatto rispettare ai propri clienti l’uso della mascherina ed il previsto distanziamento sociale.

Inoltre, nel corso dell'attività, è stato denunciato per tentata rapina aggravata un 53enne dell’est Europa, che insieme ad un complice, si era introdotto all’interno di un piazzale di una società per asportare il gasolio contenuto in una cisterna. I due, sorpresi dai proprietari della ditta si sono dati alla fuga e hanno pure urtato con l’auto il proprietario dell'azienda causandogli lievi lesioni ad una gamba.

Una 69enne, invece, è stata denunciata per guida in stato di ebrezza alcoolica. Mentre un 34enne, di nazionalità nigeriana, è stato sorpreso con 2 grammi di cocaina ed un grammo di eroina, suddivisi in 9 dosi e quindi denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Altri due, un 21enne della provincia di Arezzo ed un pakistano di 35 anni, sono stati denunciati per violazione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Arezzo, poiché sorpresi nel centro aretino nonostante la misura preventiva.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno