Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:AREZZO21°38°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso
Milano, l'inseguimento e il furto dell'orologio nell'hotel di lusso

Attualità venerdì 04 agosto 2023 ore 10:17

Nuovi giochi nei parchi di Rigutino e Frassineto

L'assessore Casi: “Progetto che conferma l'attenzione per le aree verdi delle frazioni". Investimento da 100mila euro



AREZZO — Con un investimento pari a 100mila euro complessivi sono stati acquistati e installati i nuovi giochi nei parchi pubblici di Rigutino e di Frassineto, interventi che danno continuità all’attività di manutenzione degli impianti destinati alle aree ludiche della città e delle frazioni compresa nel programma di riqualificazione calendarizzato dal Comune. 

“Procede il nostro lavoro di risistemazione delle aree verdi del territorio, importante sia per il decoro degli spazi nei quali insistono e sia per il loro valore sociale quali luoghi di divertimento e svago per i più piccoli e di relax per i più grandi – commenta l’assessore Alessandro Casi. – I nuovi giochi installati nei parchi di Rigutino e di Frassineto, oltre ad offrire ai più piccoli nuove e più divertenti attrezzature assolutamente sicure e adeguate, contribuiscono a rendere ancora più completi questi spazi, resi più accoglienti grazie anche alla risistemazione di tutti gli arredi. Una risposta concreta alle esigenze dei cittadini che vivono in queste frazioni, che possono godere di aree di ritrovo attrezzate, particolarmente apprezzate soprattutto in estate”. 

Soddisfazione è stata espressa anche dal consigliere della Lega Piero Perticai. “Una risposta importante ad una richiesta dei residenti delle zone – ha commentato Perticai, - che finalmente possono usufruire di uno spazio sicuro soprattutto per lo svago dei bambini, che possono qui giocare in tutta tranquillità. Grazie all’assessore Casi per aver dato seguito e portato a compimento questo progetto”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno