Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni Europee, Prodi: «Candidatura Schlein ferita per la democrazia» e su Scurati: «Segnali di regime»

Attualità martedì 18 aprile 2023 ore 18:20

Oltre 42mila euro per i giovani volontari aretini

Sono 6 i progetti vincitori del bando “Siete presente. Con i giovani per ripartire” realizzato da Cesvot e finanziato da Regione Toscana-Giovanisì



AREZZO — Oltre 42mila euro (per la precisione 42.193) di finanziamenti per i 6 progetti dell'area di Arezzo vincitori del bando “Siete presente. Con i giovani per ripartire”, realizzato da Cesvot e finanziato da Regione Toscana-Giovanisì in accordo con il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, con il contributo delle 11 Fondazioni bancarie della Toscana.

Il bando “Siete presente. Con i giovani per ripartire” che nasce dal progetto “Generazione Giovanisì. Creatività, innovazione, partecipazione” punta a promuovere e qualificare il ruolo dei giovani nell’associazionismo toscano, dare forza e ruolo a una generazione nuova perché sia capace di rinnovare la proposta del terzo settore, la sua capacità di radicamento sul territorio nonché di facilitare il ricambio generazionale all’interno delle organizzazioni.

“La grande partecipazione al bando conferma la vitalità del tessuto associativo del territorio, il crescente coinvolgimento dei giovani nel mondo del volontariato e la voglia di ripartenza del Terzo settore” afferma Luigi Paccosi, presidente di Cesvot. “Dopo il successo della prima edizione, abbiamo deciso di rinnovare il bando anche quest'anno perché crediamo sia necessario rendere i giovani protagonisti del cambiamento e del loro futuro, promuovendo percorsi di cittadinanza attiva: il dialogo tra generazioni può solo arricchire le associazioni e quindi le comunità a cui si rivolgono, facendo incontrare l'esperienza e nuove idee ed energie”.

“Giovanisì è sempre più riferimento per i giovani toscani che possono contare oltre alle opportunità di studio e lavoro su un bando che li rende protagonisti delle loro comunità sostenendo la realizzazione, nelle associazioni, delle loro idee” afferma Bernard Dika, portavoce del presidente della Regione Toscana.

“I giovani con la loro creatività e la loro professionalità diventano protagonisti dell’innovazione e al cambiamento del Terzo Settore – afferma Gabriele Gori, direttore generale di Fondazione CR Firenze – non più rimandabile. Siamo lieti di fare la nostra parte credendo nella forza delle idee proposte e offrendo loro le risorse concrete per metterle a terra. Ringrazio i ragazzi e le ragazzi che hanno scelto di mettersi in gioco in questo progetto”.

“Un’iniziativa – ha sottolineato il vice sindaco Lucia Tanti – che dimostra per l’ennesima volta la forza generosa che muove il volontariato nella sua azione di supporto, spesso silenziosa, alle istituzioni. Volontariato, cultura, formazione, entusiasmo, protagonismo dei giovani: proprio pochi giorni fa a questi ultimi è stato dedicato un Consiglio Comunale dal quale sono uscita ancora più convinta che il disagio nelle sue forme vada certamente affrontato ma che dei giovani si debba parlare soprattutto in termini di ricchezza. L’iniziativa di Cesvot lo conferma e dà slancio a noi tutti perché ricorda che quello che ci accompagna nel lavoro quotidiano è pur sempre un orizzonte di ottimismo”.

Sei i progetti vincitori:

“Insider Tutors”, ente capofila Semprepositivi Aps, enti gruppo proponente Famiglia Insieme Odv, I Care Di Arezzo Odv, partner Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II e licei annessi, Istituto Superiore Liceo Scientifico Francesco Redi. Il progetto ha ottenuto un finanziamento di 4.993 euro.

“Multiverso”, ente capofila Circolo Eureko Aps, ente proponente Circolo Baobab Aps, partner Aps Mearevolutionae, Colletivae Aps, Comitato Provinciale Arcigay Arezzo

“Officine Social Movie 2023 - quarta edizione”, ente capofila Orchestra Multietnica di Arezzo, ente proponente Autismo Arezzo Aps, partner Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II e scuole annesse, Officine Della Cultura, Teletruria 2000 Srl, Unicoop Firenze. Il progetto ha ottenuto un finanziamento di 5mila euro.

“AggregArti”, ente capofila Centro Aggregazione Sociale L'Incontro – Aps, enti gruppo proponente Centro Di Aggregazione Sociale di Giovi Aps, Proloco Intra Chiassa Et Arno 2014 Borgo a Giovi, Giovi, Petrognano e Ponte alla Chiassa Aps, partner Circolo Acli S. Quirico Di Marcena Aps, Circolo Culturale 92, Marcenando. Il progetto ha ottenuto un finanziamento di 5mila euro.

“Noi e la Guerra”, ente capofila STWC Cinema Aps, ente proponente Arco Aps, partner Vettore Arte. Il progetto ha ottenuto un finanziamento di 2.200 euro.

“Malpighi Festival - Il Festival dei Giovani per i Giovani”, ente capofila Arezzo Che Spacca Aps, enti gruppo proponente Farrago Aps, Orchestra Instabile di Arezzo Associazione di Promozione Sociale ed Ente Del Terzo Settore, partner "Duende, lo spirito dell'arte", Associazione Music. Il progetto ha ottenuto un finanziamento di 20mila euro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno