Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:30 METEO:AREZZO19°33°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Jaan Roose e l'impresa mai tentata prima: «Sfido me stesso. Attraverserò lo Stretto di Messina su una slackline»
Jaan Roose e l'impresa mai tentata prima: «Sfido me stesso. Attraverserò lo Stretto di Messina su una slackline»

Attualità giovedì 31 dicembre 2020 ore 15:30

Potenziati i bus, per la scuola sono 102 in più

In tutto il territorio di competenza, Tiemme ha aggiunto mezzi e corse per quando riprenderanno le lezioni



AREZZO — Saranno 102 gli autobus aggiuntivi che, dal 7 gennaio 2021 (giorno di riapertura delle scuole in presenza al 50%) Tiemme metterà in moto per potenziare la sua flotta impiegata sui servizi scolastici di tutto il territorio di competenza.

Il potenziamento dei mezzi consentirà di attivare corse bis sulle linee extraurbane e urbane a maggiore frequentazione degli studenti e rispettare la soglia massima del 50% di capienza a bordo attualmente in vigore.

Il numero di 102 bus è stato definito complessivamente attraverso il lavoro svolto nei vari tavoli di concertazione territoriali, coordinati dai rispettivi prefetti e a cui, oltre che da rappresentanti dell’azienda, sono intervenuti sia rappresentanti del mondo della scuola che degli enti di riferimento del territorio (Regione Toscana, province e amministrazioni comunali).

Gli autobus aggiuntivi, i cui costi saranno coperti dalle risorse appositamente stanziate dalla Regione Toscana, saranno così distribuiti:

Bacino di Arezzo: 15 autobus in più (va tenuto conto che in questo territorio Tiemme opera in modo consortile nell’ambito di Etruria Mobilità; gli altri soggetti aggiungeranno ulteriori mezzi sulle rispettive linee di competenza e territori per un numero complessivo di mezzi più ampio).

Bacino di Grosseto: 36 autobus in più.

Bacino di Siena: 40 autobus in più.

Bacino di Piombino: 11 autobus in più.

“Abbiamo svolto un proficuo lavoro di squadra – commenta il presidente di Tiemme, Massimiliano Dindalini – e come azienda ci riteniamo soddisfatti della concertazione che è stata condivisa da tutte le parti coinvolte, accomunate dall’intento prioritario di garantire il ritorno in classe in sicurezza dei ragazzi a partire dal 7 gennaio”.

L'andamento del servizio sarà comunque costantemente monitorato e per qualsiasi esigenza si rammentano i nostri numeri e contatti per segnalazioni o reclami: Info Mobilità 199-168182 per chi chiama da cellulare e 800-922984 per chi chiama da rete fissa oltre che www.tiemmespa.it.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno