Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Massimo Bernardini lascia 'Tv Talk', il saluto e l'addio commosso: «Devo andare, mia moglie mi aspetta»

Attualità lunedì 03 aprile 2023 ore 18:20

Pulizie hotel, ad Arezzo 9 lavoratrici salve

Sono state tutte riassunte e sono tornate in servizio, vertenza conclusa positivamente. Filcams Cgil: "garantiti occupazione, salario e diritti"



AREZZO — Tutte riassunte e al lavoro da sabato scorso. “E’ una vertenza che si è conclusa positivamente quella delle lavoratrici coinvolte nella vicenda di un gruppo del nord Italia (ndr) e impegnate nelle pulizie di un hotel (ndr) di Arezzo – annuncia Lorenza Vaselli, dirigente della Filcams Cgil. Le 9 lavoratrici hanno risolto il rapporto di lavoro con la precedente ditta e sono state assunta da un’altra azienda con il rispetto dei loro diritti. E' stata garantita la continuità del servizio e sono stati stabilizzati 2 contratti a termine su 3. 

Alle lavoratrici è applicato un contratto nazionale siglato dalle organizzazioni sindacali più rappresentative, determinando così l'aumento delle garanzie economiche e normative. E’ stato poi garantito il pagamento delle spettanze pregresse. Infine abbiamo ottenuto il rispetto dell'accordo di terziarizzazione siglato" con l'hotel aretino.

Soddisfatti, quindi, sindacato e lavoratrici. “Questo esito non era scontato e oggi possiamo tirare un sospiro di sollievo La Filcams Cgil di Arezzo esprime soddisfazione per i risultati raggiunti e ringrazia le lavoratrici per l'impegno e la fiducia riposta nella categoria. Anche in questo caso, è stata determinante la solidarietà e la coesione che hanno unito le lavoratrici”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno