Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:49 METEO:AREZZO14°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Dietro la «stanchezza» di Biden al G7

Attualità mercoledì 21 dicembre 2016 ore 12:00

Racconti e presepi in centro

Lenny Graziani e Samuele Boncompagni

Tra le iniziative della Città del Natale rientra uno spettacolo itinerante firmato dall'associazione culturale Noidellescarpediverse



AREZZO — Due Magi, una stella cometa da seguire e tante storie da raccontare durante il viaggio.

Tra le iniziative della Città del Natale rientra uno spettacolo itinerante firmato dall'associazione culturale Noidellescarpediverse che domani giovedì 22 dicembre, con orario d'inizio alle 15 e alle 17, e sabato 24 dicembre, con orario d'inizio alle 15, accompagnerà alla scoperta di una serie di racconti che richiamano il fascino e la magia delle terre lontane percorse dai Re Magi prima di raggiungere la grotta della natività. 

Nato da un'idea dell'attore e regista Samuele Boncompagni, "I due Magi… alla ricerca del terzo" è uno spettacolo gratuito rivolto ai bambini e alle loro famiglie che, partendo da piazza della Badia, attraverserà il centro storico di Arezzo con una tappa anche all'interno delle Logge del Grano, proponendo alcune soste con intermezzi teatrali. I protagonisti saranno Melchiorre e Baldassarre, interpretati da Boncompagni e da Lenny Graziani, che hanno perso il loro compagno di viaggio Gaspare e che continuano a seguire la stella cometa nella speranza di ritrovarlo. In questa loro ricerca coinvolgeranno gli spettatori e gli racconteranno le tante storie incontrate nel corso del loro viaggio, fino a far ritorno nell'ultima tappa proprio in piazza della Badia


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno