Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:00 METEO:AREZZO18°35°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 14 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi
Rissa in campo tra Hajduk e Fenerbahce: i tecnici Gattuso e Mourinho corrono in campo per sedare gli animi

Cronaca sabato 01 gennaio 2022 ore 13:10

Rave party abusivo nella notte di Capodanno

Frame dal profilo Instagram della Macelleria Staggiano

Circa 500 ragazzi assembrati nella ex Fontemura a Poti. Le forze dell'ordine presidiano gli accessi, momenti di tensione. Ferito passante



AREZZO — Circa 500 i ragazzi, assembrati e senza regole, nei capannoni dell'ex fabbrica di acqua Fontemura sull'Alpe di Poti.

Un vero e proprio rave party abusivo quello partito ieri sera, 31 dicembre, intorno alle 21, per festeggiare il Capodanno. I giovani sono arrivati da ogni parte d'Italia.

Si sarebbero verificate anche tensioni con le Forze dell'Ordine che hanno messo in atto posti di blocco per fermare il via vai di auto verso l'Alpe. Secondo le prime stime ci sarebbero stati, come detto, circa 400-500 ragazzi e le strade di accesso sono state sempre presidiate da Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza.

Una situazione complicata, considerata l'impennata dei contagi pure nell'Aretino, condizionata dalla variante Omicron, che ha annullato la maggior parte dei cenoni, causando migliaia di casi e quarantene. 

Inoltre, un passante, residente in zona, sarebbe rimasto ferito lievemente durante una discussione con uno dei partecipanti alla festa abusiva, per un camion che blocca la strada. Uno dei ragazzi gli avrebbe sbattuto sul volto la portiera dell'auto. L'uomo ha riferito l'accaduto alle forze di polizia ed è stato medicato dall'ambulanza presente.

Tutti i 500 partecipanti saranno denunciati per occupazione abusiva e sanzionati per aver violato il decreto anti Covid. Lo sgombero, durato per tutto il giorno, è terminato intorno alle 19.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno