Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:50 METEO:AREZZO21°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
L’esplosione in una fabbrica di Taiwan provoca un'enorme palla di fuoco
L’esplosione in una fabbrica di Taiwan provoca un'enorme palla di fuoco

Sport mercoledì 01 marzo 2023 ore 08:56

Torna l'Historic Rally delle Vallate Aretine

I motori romberanno venerdì 3 e sabato 4 marzo. La città dell'oro ancora cornice della manifestazione giunta alla 13esima edizione



AREZZO — Ancora poche ore e le vetture protagoniste – ben novantadue – accenderanno l’agonismo del 13° Historic Rally delle Vallate Aretine e della 10^ Regolarità Sport Vallate Aretine. Un ampio consenso, quello riscontrato da Scuderia Etruria Sport per l’appuntamento ambientato in provincia di Arezzo nelle giornate di venerdì 3 e sabato 4 marzo, valido come prova inaugurale del Campionato Italiano Rally Auto Storiche ed inserito nelle programmazioni del Trofeo A112 Abarth Yokohama, del Trofeo Memory Nino Fornaca e del Trofeo Michelin Storico. Un elenco iscritti di prim’ordine che ha già regalato al sodalizio di Bibbiena la soddisfazione del “record” di adesioni - ottantotto - per quanto riguarda il rally storico, relativo alle tredici edizioni della gara messe fin qui in programma.

Ha confermato la presenza Angelo Lombardo, il vincitore della precedente edizione. Il pilota siciliano farà ancora leva sulle caratteristiche della Porsche Carrera RS di 2° Raggruppamento, vettura che gli ha garantito il riscontro record sulla prova speciale “Rassinata” ed attraverso la quale punta ad un prestigioso bis di allori. Non staranno certo a guardare Lucio Da Zanche, Marco Bertinotti, Matteo Musti, Lorenzo Delladio e Oreste Pasetto, lotto di competitor in gara su Porsche Carrera RS. Di assoluto livello anche i contenuti espressi dagli esemplari di 4° Raggruppamento, con Valter Pierangioli atteso su Ford Sierra Cosworth per confermare il buon avvio di stagione, vettura che avrà a disposizione anche Andrea Smiderle. Ad affrontare i chilometri “disegnati” da Scuderia Etruria Sport – preannunciando spettacolo e competitività – sarà anche la Subaru Legacy di Maurizio Rossi, parte integrante di una categoria rappresentata da Pierluigi Fullone e Giovanni Mori (entrambi su BMW M3), Matteo Luise (Fiat Ritmo Abarth) ed Enrico Bonaso, atteso su un esemplare di Lancia 037. Preannunciano battaglia i toscani Riccardo Mariotti (Ford Sierra Cosworth) e Mauro Lenci, presente con la vettura che continua a contraddistinguere la sua attività sportiva nelle gare storiche, la Peugeot 205. Tra le vetture di 3° Raggruppamento, spiccano le Porsche 911 SC di Beniamino Lo Presti, Riccardo De Bellis, Adriano Beschin e Natale Mannino. Forte delle buone sensazioni riscontrate lo scorso anno, valse la conquista della quinta piazza assoluta, Tiziano Nerobutto tornerà nella “città dell’oro” al volante di una Opel Kadett di 3° Raggruppamento, rendendosi interprete di un’edizione che vedrà riproporsi uno stimolante confronto per la conquista del 1° Raggruppamento, quello tre le Porsche 911 di Antonio Parisi – vincitore lo scorso anno – e Giuliano Palmieri. Sedici, i pretendenti al primo calice messo in palio dal Trofeo A112 Abarth Yokohama: ad affrontare per prima i chilometri delle prove “di casa” sarà la Autobianchi A112 di Ivo Droandi, campione in carica nella proposta monomarca e vincitore della precedente edizione del confronto. Il podio, un anno fa, vide in seconda e terza piazza, rispettivamente, Marcogino Dall’Avo e Francesco Mearini, piloti che – tra “Rosina”, “Portole” e “Rassinata” – cercheranno di concretizzare ambizioni di rivincita.

Quattro, gli esemplari che caratterizzeranno la 10^ Regolarità Sport Vallate Aretine: un numero esiguo di partecipanti che, tuttavia, ha evidenziato la volontà di Scuderia Etruria Sport nel confermare il proprio impegno verso la disciplina. Un poker di vetture interpreti caratterizzato dalle linee della Opel Kadett di Alberto Ferrara, della BMW 1600 di Stefano Mundi, della Fiat 128 di Andrea Giacoppo e della Saab 96 Sport condotta dal ceco Michal Pavlìk.

IL PROGRAMMA DI GARA – Ruote e storia: un connubio espresso da Arezzo e dalle vetture che hanno segnato epoche indimenticabili del motorsport internazionale. E sarà proprio la “città dell’oro” a ricoprire il ruolo di cornice principale con l’Hotel Etrusco adibito a Direzione Gara ed i suoi spazi antistanti a sede di verifica tecnica delle vetture, a partire dalla serata di giovedì 2 marzo. Ad ambientare la partenza saranno gli ampi spazi della località Le Caselle che – venerdì 3 marzo alle ore 15 – vedrà le vetture sfilare verso la prima prova speciale “Rosina”, in programma cinquantaquattro minuti dopo. Un primo assaggio di gara che avrà il suo prosieguo con la sosta delle vetture a Bibbiena, in Piazzale Resistenza, teatro del primo riordino. Successivamente, saranno i trenta minuti dedicati alle fasi di assistenza – previste nella zona industriale La Ferrantina – ad anticipare il secondo passaggio sui sette chilometri e mezzo di “Rosina”, quelli che andranno a concludere la prima tappa di gara con l’arrivo previsto alle ore 19.38 a Le Caselle.

L’indomani, sabato 4 marzo, la partenza della seconda ed ultima tappa del confronto: saranno le ore 8.30 a testimoniare l’uscita della prima vettura dalla località aretina e dirigersi verso il parco assistenza di Castiglion Fiorentino. Un elemento fondamentale negli equilibri di gara, visto che saranno proprio questi trenta minuti a disposizione di equipaggi e team ad anticipare e poi intervallare ben tre ripetizioni delle prove speciali “Portole” e “Rassinata”, rispettivamente di 16,55 e 14,55 Km. Ad ospitare le fasi di riordino che precederanno le fasi di assistenza tecnica sarà Palazzo del Pero, location pronta ad accogliere per due volte le vetture protagoniste. L’arrivo della prima vettura è in programma alle ore 18.49 ad Arezzo, in Via Crispi.

Tulle le informazioni sul 13° Historic Rally delle Vallate Aretine sono disponibili all’indirizzo www.scuderiaetruria.net


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno