Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:26 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Sport venerdì 08 marzo 2024 ore 08:00

Trionfo al primo trofeo “Chiantiswim”

I risultati conseguiti da nuotatori e nuotatrici aretine nelle diverse specialità sono valsi il primo posto tra ventiquattro squadre toscane



AREZZO — La Chimera Nuoto trionfa al primo trofeo “Chiantiswim - Memorial Alessandro Ciceri”. Con quindici ori, quattordici argenti e dieci bronzi, la società aretina si è piazzata al primo posto della classifica della manifestazione di San Casciano in Val di Pesa che ha riunito ventiquattro squadre da tutta la Toscana, fornendo un banco di prova in vista degli ormai prossimi Campionati Regionali Giovanili Invernali. In quest’ottica, il gruppo con ventidue nuotatori e nuotatrici della Chimera Nuoto, accompagnato dal tecnico Adriano Pacifici, ha fornito ottime indicazioni in termini di risultati ottenuti e di prestazioni cronometriche registrate in diverse specialità e diverse categorie.

Tra le assolute protagoniste del “Chiantiswim” è rientrata Gaia Burzi del 2007 che è arrivata prima nell’impegnativa sfida Australiana che prevede una gara dove, ogni 50 metri, viene cambiato lo stile di nuoto e viene prevista l’eliminazione diretta dell’atleta all’ultimo posto fino a proclamare la vittoria dell’unico rimasto, denotando così un bel connubio tra tecnica e resistenza. L’atleta aretina ha gareggiato nella categoria Assoluti dove ha ottenuto anche due ori nei 50 stile libero e nei 400 misti, e tre argenti nei 100 stile libero, nei 200 stile libero e nei 200 misti. Prestazioni particolarmente positive sono state firmate anche da Sofia Donati del 2007 (prima nei 50, nei 100 e nei 200 dorso, e seconda nei 100 farfalla), da Margherita Mattioli del 2011 (prima nei 100 stile libero, nei 200 stile libero e nei 100 farfalla, e seconda nei 50 stile libero), da Simone Sandroni del 2010 (primo nei 100 e nei 200 farfalla, secondo nei 50 e nei 100 stile libero, e terzo nei 200 misti) e da Tommaso Senesi (primo nei 100 dorso, secondo nei 50 stile libero e nei 100 farfalla, e terzo nei 100 stile libero). La gioia dell’oro è stata vissuta anche da Matteo Capanni del 2010 (primo nei 200 rana e secondo nei 100 rana), da Riccardo Rosi del 2008 (primo nei 200 dorso e secondo nei 200 farfalla), da Alessio Menchetti del 2009 (primo nei 200 rana e terzo nei 200 e nei 400 misti) e da Jacopo Bartolini del 2005 (primo nei 200 misti e terzo nei 200 farfalla), poi il prospetto dei medagliati è stato arricchito da Fabio Ferrari del 2006 (secondo nei 100 e nei 200 farfalla), da Eleonora Mazzeschi del 2008 (seconda nei 200 misti e terza nei 200 rana), da Leonardo Raffi del 2010 (secondo nei 200 rana e terzo nei 100 rana) e da Maria Sole Sacchetti del 2010 (seconda nei 100 farfalla e terza nei 100 dorso). La squadra della Chimera Nuoto in vasca a San Casciano in Val di Pesa è stata infine completata da Giusi Fiorucci, Gaia Formelli, Mattia Gambini, Matteo Lucci, Greta Viola Maraghini, Lorenzo Menchetti, Sveva Pancini e Leonardo Rossi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno