Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO20°39°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine

Sport sabato 02 dicembre 2023 ore 20:43

Arezzo un punto al 90’ firmato Pattarello

Finisce 1-1 il derby tra Arezzo e Lucchese in vantaggio al 72’ con Rizzo. Pattarello segna al 90’ portando a casa un punto pesante



AREZZO — AREZZO - LUCCHESE 1 - 1 (0-0)

72' Rizzo, 90' Pattarello

Un punto a testa che non accontenta nessuna delle due squadre. Emozioni concentrate tutte negli ultimi venti minuti di gara. Lucchese in vantaggio con Rizzo al primo tiro in porta, difesa amaranto ancora una volta battuta, si dimentica colpevolmente il numero 7. Due minuti prima Gucci a portiere battuto aveva colpito il palo. La reazione della squadra di Indiani non arriva subito, i giocatori amaranto accusano il colpo ma su calcio d'angolo proprio allo scadere rimediano con un destro di Pattarello su calcio d'angolo battuto da Gaddini. Una gara povera di occasioni e idee da entrambe le squadre. La squadra amaranto poteva fare di più contro una Lucchese che è sembrata tutto tranne che irresistibile. È mancata precisione e cattiveria sotto porta alla squadra amaranto. Un punto comunque pesante per come si era messa la partita.

Prepartita

Dopo due trasferte che hanno portato una vittoria e una sconfitta contro Fermana e Juventus Next Gen, l’Arezzo torna a giocare tra le mura amiche contro la Lucchese. I rossoneri guidati dall’allenatore Giorgio Gorgone occupano il 14esimo posto in classifica. Un punto a partita è il tabellino di marcia fino ad oggi dei rossoneri. Sono 14 i punti conquistati (4 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte). La squadra amaranto dopo la brutta sconfitta rimediata contro i ragazzi della Juventus deve riprendere il cammino a pieno regime nonostante la lista di assenze che tra infortuni e squalifiche è completa.

Un vecchio detto del football recita: prima cosa non prendere rete; per l’Arezzo è un buon suggerimento visti i numeri fatti fin qui in stagione. Dopo la Fermana (26) quella amaranto è la seconda peggior difesa del campionato assieme al Rimini (24). Le reti realizzate dalla squadra avversaria sono 18 mentre ha centrato la porta in 13 occasioni.

Il terreno è in perfette condizioni nonostante la pioggia caduta oggi in città.

Paolo Indiani lascia in panchina il capitano Settembrini al suo posto Damiani che fa coppia con Foglia. Dal primo minuto anche Lazzarini e Iori. Rientra Trombini dopo l'infortunio.

Primo tempo

Arezzo in campo con il completo amaranto e pantaloncini neri, la Lucchese è in completo bianco. L'inizio della gara non fa registrare azioni pericolose verso i due portieri. La squadra amaranto nei primi 18' di gara colleziona quattro corner senza però riuscire a trovare la porta.

La prima vera occasione è per l’Arezzo: 21' Iori mette una splendida palla in area per Gucci che di testa costringe Chiorra ad un grande intervento deviando sopra la traversa.

Mezz'ora di gioco, match avaro di occasioni, per l’Arezzo quella con Gucci. Le punte non riescono a sfondare le difese. Al seguito della squadra ospite ci sono in curva nord circa 100 tifosi.

Lucchese vicina al vantaggio al 38' De Maria per Russo, il numero 19 rossonero da ottima posizione supera Trombini ma trova il palo e la palla esce sul fondo.

Risponde il cavallino al 41', Damiani calcia dal limite dell'area di rigore ma il suo tiro viene smorzato dalla difesa.

Termina il primo tempo sullo 0-0 una vera occasione per parte poi tanto gioco ma nessuna finalizzazione degna di nota.

Secondo tempo

Le squadre rientrano in campo con gli stessi undici del primo tempo.

I primi quindici di gioco non cambiano il tema del primo tempo. Indiani e Gorgone andranno a fare delle correzioni in campo. Il primo cambio è della Lucchese entra Yeboah al posto di Guadagni.

Occasione Arezzo. Al 69' Guccione serve Gucci, splendida girata al volo della punta amaranto che colpisce il palo. Cambio anche per Indiani che manda in campo Settembrini al posto di Iori.

Lucchese in vantaggio al 72' con Rizzo. Un diagonale perfetto calciato dentro l'area di rigore sulla sinistra supera Trombini. Gorgone cambia subito due uomini dentro Sueva e Romero.

Amaranto alla ricerca del pari ma inevitabilmente si espongono a pericolose ripartenze degli ospiti. Anche Indiani effettua due cambi, Renzi per Damiani, Gaddini per Lazzarini.

Dieci più recupero, l’Arezzo ha accusato il vantaggio degli ospiti e fin qui non riesce a trovare la giusta reazione per pareggiare.

86’ Lucchese in dieci Benassai prende il secondo giallo.

Occasione per Gucci al 89' in area piccola colpisce al volo senza calibrare la palla nello specchio, sciupata un'ottima occasione per pareggiare.

Pattarello la pareggia al 90'. Il numero 10 raccoglie il calcio d'angolo battuto da Gaddini. In area tutti si buttano ma nessuno raggiunge la palla tranne Pattarello sul secondo palo, destro che insacca per 1-1.

Il recupero vede il Cavallino spingere alla ricerca del gol vittoria che però non arriva.

Finisce con un pareggio la sfida tra Arezzo e Lucchese.

Il Tabellino

AREZZO (4-2-3-1): 1 Trombini; 2 Montini, 4 Risaliti (84' 13 Chiosa), 25 Masetti, 17 Lazzarini (79' 11 Gaddini),; 18 Damiani (79' 14 Renzi), 24 Foglia (84' 21 Castiglia), 10 Pattarello, 7 Guccione, 19 Iori (69' 8 Settembrini); 28 Gucci.

A disposizione: 12 Ermini, 22 Borra, 5 Bianchi, 20 Zona, 23 Poggesi, 26 Crisafi, 29 Sebastiani.

Allenatore: Paolo Indiani.

LUCCHESE (3-5-2): 22 Chiorra; 14 Quirini, 21 Sabbione, 23 Benassai; 87 De Maria, 30 Cangianiello, 27 Gucher, 77 Guadagni (63' 45 Yeboah Ankrah), 19 Russo (73' 11 Sueva); 7 Rizzo Pinna (78' 8 Tumbarello), 99 Magnaghi (73' 9 Romero).

A disposizione: 1 Coletta, 2 Alagna, 3 Perotta, 4 Toma, 12 Berti, 17 Djbril, 26 Merlett.

Allenatore: Giorgio Gorgone.

Arbitro: Gabriele Restaldo di Ivrea.

Assistenti: Andrea Barcherini di Terni, Emanuele Bracaccini di Macerata.

Quarto ufficiale: Giuseppe Morello di Tivoli.

Reti: 72' Rizzo, 90' Pattarello

Note: 86' Espulso Benassai per somma di ammonizioni, angoli 8-4 spettatori 2.500 circa (abbonati 2.057)

Ammoniti: 9' 87 De Maria, 52' Benassai

Recupero: pt. 2', st. 4'


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno