Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO12°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 13 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Medioriente, nave attaccata vicino a Stretto di Hormuz: sospetti sull'Iran

Attualità lunedì 05 giugno 2017 ore 09:00

Una giornata di laboratori per Amatrice

Le lezioni di buon mangiare della Banda Piccoli Chef hanno fatto tappa nel paese più colpito dal sisma



AREZZO — Una giornata di laboratori di cucina per i bambini di Amatrice. Ad averla proposta è stata la Banda Piccoli Chef di Arezzo che, in occasione della festa della Repubblica, ha fatto tappa nel paese maggiormente colpito dal sisma del centro Italia dello scorso agosto per far vivere ai bambini del posto una giornata gratuita tutta dedicata all'educazione alimentare.

Le lezioni di buon mangiare si sono svolte in parallelo al pranzo di solidarietà organizzato nella stessa Amatrice dall'associazione Cultura Nazionale con il coinvolgimento di Coldiretti, dell'Associazione Cuochi Arezzo e di tante altre realtà, offrendo così un momento di gioco e divertimento per chi ha tra i due e i quattordici anni.

In totale sono stati trenta i bambini coinvolti dalla mattina alla sera che, insieme alla dottoressa Barbara Lapini e alle operatrici della Banda Piccoli Chef, si sono messi alla prova nella realizzazione di tanti piatti sani e salutari. Il cuore del laboratorio è stata la preparazione di biscotti tricolori gluten-free dedicati alla festa della Repubblica che ha coinvolto anche i celiaci grazie al prezioso supporto di Franca Senesi, referente del senza-glutine della stessa Banda Piccoli Chef.

Non è mancata nemmeno la tradizionale lavorazione di frutta e verdura che, offerte dal sistema "Campagna Amica" di Coldiretti, ha rappresentato l'occasione per fare educazione alimentare e per insegnare qualche principio della buona nutrizione che aiuta a star bene e ad allontanare le malattie. Nell'occasione è stato instaurato anche un ideale collegamento con i piccoli chef di Arezzo che hanno dimostrato vicinanza e affetto ai loro coetanei di Amatrice, inviandogli materiale didattico, disegni, messaggi e dediche.

«L'attività della Banda Piccoli Chef - commenta Lapini, - è da sempre accompagnata da una finalità sociale e di beneficenza, dunque siamo orgogliosi di aver partecipato a questo viaggio fino ad Amatrice e di aver regalato una giornata di allegria e di divertimento a tanti bambini».


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno