Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:12 METEO:AREZZO14°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 27 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella rende omaggio alla Marina sulla nave fregata Bergamini a Cipro

Sport domenica 05 marzo 2023 ore 18:00

L'Arezzo vince e vola verso la promozione

Battuto il Città di Castello grazie alla rete di Gucci al 39'. La squadra di Indiani concreta e attenta per 95'. Cade la Pianese in casa. Arezzo a + 5



AREZZO — AREZZO – CITTA’ DI CASTELLO – (1–0)

39’ Gucci

La rete di Gucci al 39’ del primo tempo regala tre punti preziosissimi all’Arezzo per la volata finale. Nessuna gara è semplice e il Città di Castello lo ha dimostrato. La squadra di Indiani ha cuore, tecnica e testa per vincere partite come quella di oggi dove le insidie potevano fare brutti scherzi. Indiani e i suoi hanno saputo aspettare il momento propizio per portarsi in vantaggio e dopo hanno gestito il vantaggio saggiamente cercando il raddoppio ma senza mai rischiare. I tre punti di oggi e la sconfitta casalinga della Pianese lanciano l’Arezzo verso la promozione. Adesso il vantaggio sale a 5 punti e domenica c’è il derby contro il Livorno.

- 90’+5 Fischio finale l’Arezzo batte il Città di Castello per 1-0 grazie alla rete di Gucci siglata al 39’ della prima frazione di gioco.

- 90’+3 L’Arezzo difende la vittoria a denti stretti contro la squadra umbra che non molla ma ci prova fino alla fine.

- 90’ Il direttore di gara concede 5’ di recupero.

- 88’ Il Città di Castello alla ricerca del pareggio palla in mezzo dalla fascia sinistra esce Trombini che blocca a terra.

- 83’ Secondo giallo per l’Arezzo a finire nel taccuino del direttore di gara è Zona.

- 77’ Ultimo cambio amaranto. Esce Foglia stremato dopo una prestazione di grande generosità al suo posto Castiglia.

- 75’ L’Arezzo gestisce il gol di vantaggio ma non riesce a chiudere la partita con la rete del raddoppio.

- 71’ Ancora un cambio per l’Arezzo fuori Pattarello al suo posto entra il numero 7 Convitto.

- 63’ Doppio cambio per l’Arezzo. Indiani toglie Pericolini e Bramante dentro Risaliti e Cantisani.

- 58’ Si fa vedere il Città di Castello con una punizione battuta dalla distanza da Gorini è bravo Trombini a deviare in angolo la palla destinata nell’angolino alto della porta.

- 53’ Secondo cambio per gli ospiti. Posada in campo al posto di Rossitto.

- 50’ OCCASIONE AREZZO. Scambio sulla fascia destra Bramante-Pericolini-Bramante, la punta amaranto in area colpisce a rete ma la sua conclusione non trova lo specchio della porta e la palla finisce sull’esterno della rete.

- 46’ Riprende la gara con un cambio per l’Arezzo. Indiani manda in campo Bianchi al posto di Damiani.

Primo tempo. Al termine della prima frazione di gara l’Arezzo conduce 1-0 sul Città di Castello grazie alla rete messa a segno dalla sua punta centrale Gucci. Lancio lungo dalla retroguardia di Zona il numero 28 che con un pallonetto supera in uscita il portiere umbro. Partita difficile per gli uomini di Indiani fino al vantaggio ingabbiati dagli ospiti non riuscivano a creare pericoli alla porta difesa da Guerri. La pazienza è la virtù dei forti e alla fine il Cavallino è riuscito a portarsi avanti. Vantaggio preziosissimo, nella seconda parte della gara l’Arezzo potrà gestire la gara per mettere in sicurezza i tre punti fondamentali per la corsa alla vittoria finale.

- 45’+3 Si chiude il primo tempo con l’Arezzo in vantaggio per 1-0 grazie alla rete messa a segno da Gucci al 39’.

- 45’ Il direttore di gara concede 3’ di recupero.

- 39’ GOOOOOLLLLLLLLL AREZZO. GUCCI il bomber amaranto la sblocca a 6’ dalla fine del primo tempo. Lancio di Zona per la punta amaranto che con un pallonetto supera Guerri in uscita mettendo la palla in fondo alla rete.

- 30’ Dopo mezz’ora di gioco la manovra amaranto fa fatica a scardinare la retroguardia umbra. Ci prova Pericolini dalla distanza, palla alta sopra la traversa.

- 27’ Mister Machi costretto a fare un cambio. Esce Trovato per infortunio al suo posto Sylla.

- 22’ Primo cartellino della gara ai danni di Damiani. Lazzarini perde palla sulla metà campo amaranto il numero 18 amaranto costretto a fermare l’avversario con un fallo.

- 18’ Lancio lungo dalla trequarti in area per Gucci che non riesce ad impattare per andare al tiro.

- 15’ Arezzo in avanti Settembrini serve Bramante in area al volo batte a rete palla respinta dal corpo di un difensore ospite.

- 10’ Per il momento nessuna emozione per i tifosi presenti allo stadio, possesso palla Arezzo che non ha prodotto occasioni.

- 5’ Il copione della partita è ben definito dal 1’ di gioco, Arezzo in avanti alla ricerca della rete, il primo corner a favore della squadra amaranto non crea pericolo alla porta di Guerri.

- 1’ Calcio d’inizio battuto dall’Arezzo in campo con maglia gialla e calzoncini nero. Ospiti in completo azzurro.

Nella 26esima giornata di campionato la capolista Arezzo affronta tra le mura amiche il Città di Castello. Società con obbiettivi diversi, Arezzo con l’obbligo di vincere il campionato mentre gli ospiti hanno quello della salvezza. La squadra amaranto guida la classifica con 53 punti con due lunghezze di vantaggio sulla Pianese al momento unica antagonista rimasta in lotta per la vittoria finale. Il Città di Castello di mister Machi occupa il decimo posto in classifica con 30 punti ma l’ultimo periodo non è stato certo dei migliori, gli umbri sono reduci da tre sconfitte consecutive, l’obbiettivo oggi è quello di invertire la rotta. Indiani e i suoi vogliono fare bottino pieno, tre punti in palio da conquistare per corsa alla vittoria finale. I diffidati Risaliti e Castiglia lasciano il posto a Lazzarini e Foglia mentre il capitano Settembrini anche se diffidato parte dal 1’ minuto. In attacco Gucci al centro mentre Bramante e Pattarello sono gli esterni. Partita da non sottovalutare, i due punti di vantaggio sulla seconda non permettono alla squadra amaranto di fare calcoli.

Il Tabellino

AREZZO (4-3-3): 1 Trombini; 23 Pericolini (64’ 19 Cantisani), 17 Lazzarini, 6 Polvani, 20 Zona; 8 Settembrini, 18 Damiani (46’ 5 Bianchi), 24 Foglia (77’ 21 Castiglia); 16 Bramante (63’ 4 Risaliti), 28 Gucci, 10 Pattarello (71’ 7 Convitto).
A disposizione: 22 Viti, 3 Pretato, 14 Arduini, 26 Zhupa

Allenatore: Paolo Indiani


CITTA’ DI CASTELLO (4-3-3): 1 Guerri; 2 Mariucci, 3 Mosti, 4 Brunetti (87’ 16 Tersini), 5 Gorini, 6 Buono (87’ 20 Troqe), 7 Mezzasoma, 8 Rossitto (53’ 17 Posada), 9 Doratiotto, 10 Trovato (27’ 19 Sylla), 11 Grassi.

A disposizione: 12 Ercolanetti, 13 Pazzaglia, 14 Mussi, 15 Scarpini, 18 Massai.

Allenatore: Gualtiero Machi

Arbitro: Alberto Poli di Verona

Assistenti: Andrea Romagnoli di Albano Laziale, Tommaso Tagliaferro di Caserta

Reti: 39’ Gucci

Note: spettatori 2.075 (1.153 paganti, 922 abbonati), angoli 3-2

Recupero: pt. 3’, st. 5’

Ammoniti: 22’ Damiani, 83’ Zona, 90’+4 Mezzasoma

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno