QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 13° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 21 novembre 2019

Attualità giovedì 07 novembre 2019 ore 14:20

Walter deposita il testamento biologico

Walter De Benedetto, l'aretino che soffre di artrite reumatoide e che si cura con la cannabis, è stato accompagnato in Comune da Mina Welby



AREZZO — Ha consegnato questa mattina insieme a Mina Welby, dell'Associazione Luca Coscioni, il suo testamento biologico. Walter De Benedetto che soffre di artrite reumatoide, una grave malattia invalidante e progressiva, utilizza la cannabis a fini terapeutici. Qualche settimana fa ha ricevuto la visita dei carabinieri perché in possesso di alcune piante poiché l'azienda sanitaria di Arezzo non era in grado di garantirgli la quantità a lui necessaria per la terapia che gli è stata prescritta (vedi qui sotto articoli collegati).

Walter De Benedetto ha dichiarato ai giornalisti che ha deciso di consegnare il suo testamento biologico per ribadire il suo libero arbitrio sulla fine vita perché non vuole morire intubato.

Mina Welby ha sottolineato l'importanza della conoscenza del testamento biologico, una scelta "consapevole possibile grazie alla nuova legge e alle tante battaglie che sono state condotte per arrivare all'esito legislativo, ancora da completare. Bisogna anche sapere che non
si tratta di una decisione irrevocabile e che in ogni momento si può tornare indietro e ritirare il testamento stesso".



Tag

Quel giorno di 38 anni fa: la sfida tra la Ferrari di Villeneuve e un F 104

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità