Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:58 METEO:AREZZO15°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 21 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Anche i bambini in Kenya ballano scatenati «Tuta gold» di Mahmood

Attualità giovedì 18 novembre 2021 ore 12:12

Polizia al parco Giotto contro i pericoli del web

Tappa della campagna "Una vita da social" questa mattina ad Arezzo. Operatori della Postale a confronto con i giovani studenti



AREZZO — Le insidie del web sono tante e imprevedibili. Insomma, soprattutto per i più giovani, ma non solo, è molto facile cadere nella "rete". Da qui la Polizia di Stato ha riproposto anche quest'anno, visto il successo avuto nel 2020, la campagna itinerante di sensibilizzazione sul tema, facendo tappa in numerose città italiane, tra cui Arezzo.

Questa mattina "Una vita da Social", con gli operatori della Postale e un mezzo della Polizia di Stato "Truck" allestito con tecnologie di ultima generazione, era al Parco Pertini, meglio noto come Giotto.

Qui si è svolto un significativo confronto con alcune scolaresche aretine, con ragazzi e ragazze tra i 12 e i 16 anni, accompagnati da genitori o insegnanti. L'obiettivo è proprio quello di promuovere un approccio sempre più consapevole al mondo virtuale per coglierne le opportunità positive e rimandando al mittente le insidie.

Al Truck anche "Frambo", idolo e giovane promessa della musica indie/rap

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno