Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:59 METEO:AREZZO18°32°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Corea del Nord: ritorno al 1950? Putin consacra la “monarchia rossa”

Sport mercoledì 19 agosto 2020 ore 17:20

Si insedia il nuovo Arezzo con un bomber di razza

Presentato il nuovo organigramma societario. Il presidente Monaco: "Siamo qui per restare e fare bene". Roberto Muzzi capo del settore giovanile



AREZZO — Giornata importante quella odierna per lo sport ed il calcio aretino. Si è insediata la nuova società amaranto. 

Alla conferenza stampa era presente anche l'ex patron Giorgio La Cava che ha passato il testimone alla nuova proprietà. 

Il presidente è Giuseppe Monaco che sarà affiancato dall'amministratore delegato  Sabatino Selvaggio, dal direttore generale Riccardo Fabbro, dal responsabile del settore giovanile Roberto Muzzi e dai consiglieri Jessica Manzo, Francesca Manzo, Iryna Manzo.

Tanto entusiasmo alla presentazione alla quale, oltre alla stampa, ha partecipato anche una nutrita delegazione di tifosi.

Il patron Fabio Gentile ha annunciato il desiderio di riprendere il nome storico "Unione Sportiva Arezzo" ed in pieno spirito imprenditoriale ha confermato che l'investimento nel calcio amaranto è spinto anche dalla volontà del Gruppo Mag Servizi e Energia di sviluppare il business della rivendita di luce e gas in Toscana e nel territorio. "Ci siamo innamorati dell'Arezzo grazie alla passione di Giorgio La Cava, ci auguriamo di fare grandi cose e pertanto ci siamo contornati di persone competenti che gestiranno la squadra per i prossimi decenni". Un progetto a lungo termine, quindi, un qualcosa che ad Arezzo ormai manca da troppo tempo e che è stato confermato anche dal neo presidente Monaco: "Come Gruppo abbiamo sempre comprato società, mai ne abbiamo venduta una e con l'Arezzo vogliamo fare la stessa cosa". 

Emozionato anche l'amministratore delegato Sabatino Selvaggio che ha sottolineato come la giornata odierna sia molto importante per il Gruppo romano ma anche per il calcio ad Arezzo. "Vogliamo portare serenità dal punto di vista economico. L'obiettivo sportivo è quello che ci dirà il campo e lo vedremo strada facendo. Non sarà un lavoro semplice ma siamo molto fiduciosi e soprattutto abbiamo le idee chiare".

Il grosso del lavoro, in ambito sportivo, spetterà al Dg Riccardo Fabbro che nelle prossime ore dovrà scegliere direttore sportivo e allenatore e con questi costruire la squadra che parteciperà al prossimo campionato di Lega Pro. I tempi sono brevi. Già lunedì prossimo, infatti, sono previsti i test Covid, su calciatori e staff, che daranno il via alla nuova stagione sportiva. "Questa squadra parte da 20 giocatori in rosa e le liste sono bloccate a 22. Nelle prossime ore annunceremo lo staff tecnico ed assieme valuteremo gli interventi da fare. Vogliamo migliorare la squadra e ci poniamo l'obiettivo di restare nella parte sinistra della classifica, in zona playoff".

Nella nuova società un progetto importate sarà rappresentato dallo sviluppo del settore giovanile. Per fare questo è stato scelto un bomber di razza, l'ex calciatore Roberto Muzzi che sottolinea la grande attenzione che verrà posta alla selezione e alla crescita delle giovani promesse. Muzzi ha le idee chiare ed ha già chiesto al presidente di individuare un albergo dove poter fare alloggiare i campioncini in erba che verranno chiamati in amaranto. 

Insomma, belle idee, progetti e tanto entusiasmo. Il nuovo corso dell'Arezzo è partito e tutta la città ed i tifosi si augurano che, finalmente, questa sia la volta buona.


Andrea Duranti
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Arezzo, il presidente Giuseppe Monaco
Arezzo, il direttore generale Riccardo Fabbro
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno