Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:50 METEO:AREZZO19°38°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità domenica 29 agosto 2021 ore 23:10

Il parà aretino che salva vite in Afghanistan

Giacomo Giovenali, bibbienese, è Carabiniere del Tuscania . Eccolo con un bimbo di una famiglia tratta in salvo e con il Console Tommasi



BIBBIENA — C'è stato anche un bibbienese in prima linea nel grande lavoro di evacuazione in Afghanistan. Un impegno difficile e pericoloso che sta tenendo tutti con il fiato sospeso, oltre a suscitare grande dolore per quanto sta accadendo nel Paese.

A parlarne, con orgoglio, dal proprio profilo social il sindaco, Filippo Vagnoli che ne posta pure l'immagine che pubblichiamo. Il concittadino in questione è Giacomo Giovenali, Carabiniere Paracadutista del Tuscania, che era in servizio all'Ambasciata d'Italia a Kabul, in qualità di addetto ai servizi di scorta e protezione dell'ambasciatore Italiano e personale diplomatico.

"Giacomo ci fa sentire orgogliosi in un momento molto triste e buio per l'Afghanistan. L'ho sentito e oltre a fargli i complimenti l'ho invitato in Comune per ascoltare la sua testimonianza e portargli il saluto di tutti i cittadini. Giacomo ha accettato. Lo incontrerò appena tornerà a Bibbiena" ha scritto Vagnoli nel post.

Nella foto diffusa dal primo cittadino, e che anche noi pubblichiamo, Giovenali è con un bambino di una famiglia salvata e con il Console Tommaso Claudi, salito alla ribalta delle cronache per il suo impegno, in prima persona, per tutelare e garantire la sicurezza a quante più persone possibili.

Intanto, oggi durante le celebrazioni della Madonna del Bagno il vescovo Fontana e il sindaco di Castiglion Fiorentino, Agnelli, hanno annunciato di essere al lavoro per ospitare tre donne afghane in una struttura della curia. Mentre tutta la provincia si sta mobilitando nel segno dell'accoglienza.

Claudia Martini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno