Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:22 METEO:AREZZO11°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cinema, addio a Paolo Taviani

Sport venerdì 25 febbraio 2022 ore 12:00

Sofia, dalla provincia alla nazionale di marcia

Diciotto anni, vive a Soci frazione di Bibbiena, studentessa del liceo scientifico, è in partenza per i campionati mondiali a Muscat



BIBBIENA — Tra i 22 convocati, 13 uomini e 9 donne, ai campionati mondiali a squadre di marcia in programma a Muscat, in Oman, il 4 e 5 marzo ci sarà anche la casentinese Sofia Fiorini, che vive a Soci nel comune di Bibbiena. Il sindaco Filippo Vagnoli e l’assessore allo sport Francesca Nassini hanno voluto incontrare, per un saluto, l’atleta che vestirà la maglia azzurra nell'importante manifestazione sportiva.

Sofia, che compirà 18 anni il prossimo agosto, si è così raccontata alla vigilia della partenza per Muscat e quindi della sua prima presenza nella nazionale italiana marcia.
Frequenta le piste di atletica da quando aveva solamente 4 anni. Una passione che viene, dunque, da lontano e che negli ultimi anni è diventata una parte importante della sua vita, grazie anche al sostegno della famiglia e della scuola. Il liceo scientifico "Galileo Galilei" di Poppi, che Sofia frequenta, ha dato infatti alla ragazza la possibilità di seguire il programma appositamente dedicato agli studenti atleti. Una grande opportunità che le consente di seguire gli allenamenti nel centro federale di Livorno (Atletica Libertas Unicusano Livorno).

Sofia ha detto al sindaco Vagnoli di volersi divertire, ma soprattutto migliorare. Una giovane molto matura, consapevole e determinata che sta mettendo il cuore in tutto ciò che fa, grazie alla grande energia in uno sport duro e bello come la marcia. Si allena due ore al giorno per ben sei volte a settimana.

"Sono emozionata. Da sportiva credo che non ci sia un'occasione più bella di questo, ovvero salutare un’atleta della nostra terra che rappresenterà l’Italia e il Casentino nel mondo” commenta l'assessore Nassini-

"In un momento come quello che stiamo attraversando Sofia ci fa credere in qualcosa di bello, in qualcosa di più. Per noi la sua presenza in un contesto come quello dei Mondiali di Marcia ha un valore immenso e la ringraziamo anche per la testimonianza che ha voluto portarci” fa eco il sindaco.

Insieme a Sofia, che parteciperà alla 10 chilometri Under 20, ci saranno anche gli azzurri che hanno preso parte alle Olimpiadi di Tokyo: nella 20 chilometri al maschile Francesco Fortunato e Federico Tontodonati, nella stessa distanza al femminile Valentina Trapletti. L’evento torna a distanza di quattro anni dall’ultima edizione (Taicang 2018), considerata la cancellazione causa Covid dell’edizione 2020 programmata a Minsk.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno