Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo in Valsabbia, frana la montagna. Gli operai riescono a salvarsi

Cronaca lunedì 11 ottobre 2021 ore 13:28

Rubano cavi di rame, uomo e donna in manette

Beccati dai Carabinieri in flagranza di reato. Intensificati i controlli da parte dell'Arma. Denunciato anche un 40enne per possesso di stupefacenti



CASENTINO — I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Bibbiena, insieme ai colleghi di Poppi e Badia Prataglia con l'ausilio anche di una pattuglia in borghese, hanno beccato in flagranza di reato un uomo e una donna del posto che si erano introdotti illegalmente presso l'ex Onpi di Poppi con con il chiaro intento di rubare alcuni cavi di rame.

Il fatto è accaduto nella notte tra sabato e domenica ed i due sono stati tratti in arresto con l'accusa di tentato furto aggravato. Le perquisizioni estese all’abitazione hanno permesso di rinvenire ulteriori quantità dello stesso materiale. Sono in corso ulteriori indagini per comprendere meglio il ruolo dei due nell’illecito traffico.

Ma l'attività dei Militari non si è limitata a questo. Ben 30 uomini dislocati sull'intera vallata per l'attività di controllo del territorio e prevenzione dei furti ma ha premesso di individuare alcuni illeciti in materia di stupefacenti in alto Casentino.

È stato infatti denunciato dai Carabinieri di Poppi un 40enne italiano per possesso di quantità di hashish e marijuana pronte per essere cedute a terzi, in particolare giovanissimi. Infatti i Carabinieri delle Stazioni di Bibbiena e Rassina hanno segnalato alla Prefettura, quali assuntori di sostanze stupefacenti, 3 ragazzi ed una ragazza che detenevano, per uso personale, alcuni grammi delle medesime sostanze.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno