Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO20°39°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 19 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine
La corsa dei russi in moto per evitare le bombe ucraine

Attualità martedì 22 marzo 2016 ore 12:10

Confronto di Biffoni con i sindaci del territorio

Oggi in Comune ha fatto tappa ad Arezzo #ancincontra, il ciclo di appuntamenti che il presidente di Anci Toscana sta facendo nei capoluoghi della regione



AREZZO — Stamani, nella sala della Giostra del Saracino del Palazzo Comunale, con Biffoni una ventina di amministratori hanno discusso dei maggiori problemi che vivono oggi le amministrazioni comunali. Temi centrali del confronto la zonizzazione distretti sanitari, il superamento delle provincie connesso anche al tema delle politiche del personale dei comuni, l’immigrazione, i servizi. “Anci é la casa dei comuni, utilizziamola – ha detto il presidente Biffoni – Per noi questi incontri sono preziosissimi, perché l’ascolto è fondamentale e ci permette di approfondire un nuova modalità di lavoro che ha l’obiettivo di rappresentare tutti, in particole i comuni più piccoli che hanno meno possibilità di farsi sentire”.  Nel suo intervento, il sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli ha parlato delle difficoltà dei Comuni nel gestore l’immigrazione e del tema dei servizi “che riguarda la relazione con i cittadini, ossia il costo elevato per rifiuti e acqua. Chiedo che Anci si ponga il problema – ha detto - anche rispetto al tema degli ambiti ottimali, per cui occorre trovare una chiave di lettura anche in coerenza con legge nazionale”. Ghinelli ha infine ribadito l’importanza del ruolo di Anci nella nuova zonizzazione sociosanitaria. Le conclusioni sono state di Biffoni, che ha affermato come i temi della sanità, della finanza locale e del personale, su cui Anci è fortemente impegnata, siano stati centrali nella discussione. Così come le problematiche legate alla sicurezza urbana e all’immigrazione: la nostra posizione – ha detto - è favorevole all’accoglienza diffusa sul territorio, dove ciascuno deve fare la propria parte”. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno