Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO10°25°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
100 anni fa nasceva Mike Bongiorno: il blob di alcune sue apparizioni in tv

Attualità martedì 14 aprile 2015 ore 14:11

Ecco il piano per rendere sostenibile la mobilità

E' il primo esempio in Toscana. L'assessore Dringoli: "Partiremo dalla riorganizzazione e pedonalizzazione dell'area della stazione ferroviaria"



AREZZO — Arezzo è il primo comune toscano ad avere il piano della mobilità sostenibile. Il documento di pianificazione non obbligatorio, riconosciuto dalla Commissione Europea quale strumento strategico di 10-15 anni per il raggiungimento di risultati nel campo della mobilità sostenibile e condizione premiante per l'accesso ai finanziamenti comunitari, è stato presentato stamani dall'assessore Franco Dringoli.

Già approvato dalla giunta comunale, il testo sarà ora tema di lavoro per il Consiglio comunale che sarà eletto con le amministrative del 31 maggio. 

Tre i documenti base. Il primo descrive il quadro conoscitivo, il sistema del trasporto pubblico locale, la domanda e offerta di trasporto relativa al mezzo privato, la domanda e offerta di sosta, la mobilità ciclistica ed i principali indicatori del livello di sicurezza stradale, individuando per ogni settore della mobilità analizzato i principali aspetti che caratterizzano la realtà locale. Il secondo è dedicato alle azioni nel breve e medio termine e indica gli obiettivi principali. Il terzo affronta gli scenari progettuali infrastrutturali di lungo termine.

''Tra le prime azioni che verranno realizzate - ha annunciato l'assessore Dringoli - ci sarà l'intervento per la riorganizzazione e la pedonalizzazione dell'area della stazione ferroviaria. Altri importanti appuntamenti saranno la gara regionale per il trasporto pubblico locale e le decisioni sulla ztl''.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno