Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO11°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
«Parkinson e cecità, mi lasciate in pace almeno quel giorno?»: il videomessaggio di Mollica e la reazione commossa degli amici vip

Cronaca sabato 12 ottobre 2019 ore 10:37

Traffico di droga lungo via Sanminiatese

I carabinieri hanno intercettato un carico di un chilo di hashish. Nei guai un giovane aretino e due marocchini, residenti a Castelfiorentino



SAN MINIATO — I Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Empoli hanno arrestato in flagranza di reato due trentunenni, un aretino e un marocchino residente a Castelfiorentino, entrambi incensurati, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L'arresto è stato eseguito ieri attorno alle 15,30, durante un servizio svolto dai militari in abiti civili.

I carabinieri hanno notato una Mercedes Classe A percorrere via Sanminiatese da Castelfiorentino in direzione San Miniato con un’andatura talmente lenta da insospettirli.
Poco dopo è sopraggiunta una Fiat Punto che si è fermata, in attesa che qualcuno dalla Mercedes scendesse. Così i carabinieri hanno deciso di procedere con un controllo.

L'uomo arrivato con la Punto era il cittadino marocchino, trovato in possesso di 2420 euro in contanti. Mentre nel vano della ruota di scorta i carabinieri hanno trovato un chilo di hashish suddiviso in dieci panetti. Le successive perquisizioni domiciliari hanno portato al rinvenimento e al sequestro di 2,29 grammi di marijuana e di una banconota falsa da 50 euro.

Gli arrestati sono stati associati alla casa circondariale “Don Bosco” di Pisa, a disposizione dell'autorità giudiziaria.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno