Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Attualità mercoledì 12 agosto 2020 ore 12:57

Droga nel triangolo del degrado, scatta il blitz

Retata disposta dal questore Sallustio al Pionta, Saione e Campo di Marte. Irvin, il cane poliziotto scova lo stupefacente sotterrato. Due arresti



AREZZO — Da soli due mesi ad Arezzo e già ha sferrato duri colpi allo spaccio della droga nel triangolo del degrado. Dario Sallustio è il nuovo questore che ha dichiarato guerra al traffico di stupefacenti. Ultima dimostrazione in ordine temporale è stata l'operazione disposta ieri al Pionta, Campo di Marte e Saione. 

E' stato grazie al suo fiuto infallibile se gli agenti hanno trovato diversi involucri di cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo cannabinoidi. Erano nascosti con cura sotto il manto erboso del giardino di Campo di Marte. Ma a Irvin, cane antidroga dell'Unità cinofila di Bologna, non è sfuggito il particolare. La zona di Campo di Marte è stata “chiusa” dagli agenti che hanno identificazione e perquisito le numerose persone che si trovavano nell’area. Due sono stati denunciati: uno aveva violato le norme sull'immigrazione; l'altro perchè risultato clandestino sul territorio nazionale con un foglio di via obbligatorio dal Comune di Arezzo che non aveva rispettato. Inoltre, è stato trovato in possesso di una modica quantità di stupefacente del tipo marijuana.

Da Campo di Marte al Parco del Pionta, stessa scena: Irvin ha centrato l'obiettivo setacciando ogni angolo insieme agli uomini della Squadra Mobile e delle Volanti della Questura di Arezzo e scovato altro stupefacente sotterrato in alcuni punti strategici dell'area. 

In tutto sono stati sequestrati 250 grammi di stupefacenti. Altro quartiere sotto osservazione è Saione dove, secondo gli investigatori, si concentra principalmente la domanda di stupefacente dell’intera provincia. Anche in questo caso gli agenti hanno eseguito una serie di controlli a tappeto. 

Un'operazione finalizzata a proseguire l’azione di recupero del territorio che va restituito integralmente alla comunità aretina. Su questo versante è particolarmente impegnato il questore Dario Sallustio che ha disposto i servizi straordinari di controllo.

Nell'ambito della stessa operazione, gli uomini della Mobile e delle Volanti hanno eseguito controlli nell'abitazione di un uomo conosciuto alle forze dell'ordine per l'attività di spaccio di stupefacenti. L'appartamento era già finito al centro di attività di indagine e ieri è stato “monitorato” dagli agenti che nel primo pomeriggio hanno documentato la cessione di sostanza stupefacente a una donna

In particolare, gli spacciatori sono stati sorpresi dai poliziotti nell’atto di cedere cocaina lanciata all’acquirente dal balcone dell’abitazione. Una modalità che porta gli investigatori a ritenere che l'attività di spaccio fosse una consuetudine. E' scattata così la perquisizione nella casa dell'uomo: sono stati trovati otto involucri di cellophane contenente sostanza stupefacente del tipo eroina abilmente celati, alcuni nella guida scorrevole di un cassetto del comodino, mentre altri erano nascosti negli indumenti intimi dell'uomo e sono saltati fuori durante la perquisizione personale. 

Gli agenti hanno trovato anche un bilancino di precisione e altri strumenti utilizzati per confezionare le dosi di droga. L'uomo era in compagnia di un extracomunitario di origine tunisina. Per entrambi è scattato l'arresto. Dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Ora sono nel carcere di Firenze.

Nell'operazione di Polizia sono stati impegnati gli uomini del Reparto Prevenzione e Crimine di Firenze, la Squadra Mobile, le Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Arezzo, la Scientifica, l’Ufficio Immigrazione e altro personale della Questura di Arezzo,diversi equipaggi della Polizia Locale e l’Unità Cinofila di Bologna con il cane poliziotto antidroga Irvin.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Retata polizia Arezzo (Saione-Pionta-Campo di Marte)
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno