Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:17 METEO:AREZZO14°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Alberto Angela a Pompei: «Sperimenteremo la tecnica del piano sequenza»

Attualità mercoledì 24 giugno 2020 ore 17:31

Effetto Covid, flash mob di protesta

Manifestazione dei lavoratori delle mense e delle pulizie scolastiche e aziendali. L'incontro con il prefetto



AREZZO — Flash mob di protesta post-Covid 19. Anche ad Arezzo, davanti alla Prefettura hanno manifestato i lavoratori delle mense e delle pulizie scolastiche e aziendali. Chiesto e ottenuto un incontro con il prefetto per illustrare le ragioni della protesta, tra le quali la condizione di dodici lavoratrici del servizio pulizie e guardaroba del collegio Santa Caterina di Arezzo, che fa capo all’Inps. 

Rosanna Loddo, una delle lavoratrici e delegata Fisascat Cisl, lamenta già dallo scorso autunno la riduzione del numero delle ore da parte dell'azienda e punta l'indice sulla questione stipendi.

"La situazione era insostenibile: sia per ottobre che per novembre non ci era stato corrisposto quanto dovuto nonostante numerosi solleciti sia da parte del sindacato, sia dagli stessi dirigenti del Santa Caterina. La situazione è andata peggiorando e anche nei mesi di gennaio e febbraio non abbiamo percepito lo stipendio. Poi con l’emergenza Covid tutto si è fermato". 

I lavoratori lamentano il ritardo sull'attivazione della cassa integrazione e annunciano di aver segnalato la vicenda "all’Ispettorato del lavoro". Loddo aggiunge: "Se prima avevamo una situazione precaria ora è di maggiore disagio causa Covid. Il Prefetto ci ha ascoltato e speriamo riesca a muovere questo stallo".

Da parte sua, il prefetto ha chiesto una mappa dettagliata del settore nell'intera provincia sia relativa all’aspetto pubblico sia privato, rimarcando il monitoraggio e l’impegno a individuare strade concrete per risolvere le problematiche sollevate dai lavoratori.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno