Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:26 METEO:AREZZO10°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Politica domenica 23 agosto 2020 ore 12:10

Elezioni Arezzo, otto candidati sindaco e 17 liste

Parte ufficialmente la campagna elettorale per il rinnovo del Consiglio comunale. Lavoro, sanità, sicurezza le priorità per il rilancio della città



AREZZO — Chiuse le liste, parte ufficialmente la campagna elettorale per il rinnovo del Consiglio comunale di Arezzo.

Sono otto i pretendenti al posto di sindaco e ben 17 liste che presentano trentadue candidati ciascuna.

Impiegati, operai, disoccupati, professionisti, imprenditori, commercianti, studenti, un po' tutte le fasce sociali sono rappresentate nell'esercito degli aspiranti consiglieri comunali.

Le elezioni si terranno il prossimo 20 e 21 settembre ed in caso di ballottaggio gli aretini saranno nuovamente chiamati alle urne il 4 e 5 ottobre per eleggere i 32 consiglieri di Palazzo Cavallo.

Se sulla carta può sembrare una sfida a due, mai come in questa tornata elettorale i giochi sono aperti ed il ruolo degli outsider può risultare decisivo. Se un tempo le liste civiche erano comprimarie ai partititi politici, oggi è praticamente l'opposto e anche per questo nulla è scontato. Il voto ideologico o abitudinario lascia sempre più spazio a quello ragionato dove vince chi sa intercettare meglio degli altri le necessità, i problemi ed il cuore degli aretini.

Sanità, lavoro, sicurezza, saranno i temi che caratterizzeranno questa competizione elettorale con i contendenti chiamati a fare proposte concrete per il rilancio della città, che si appresta ad affrontare un autunno tanto incerto quanto complicato.

Una campagna elettorale estiva, novità assoluta per Arezzo, che dovrà tenere conto anche dell'emergenza sanitaria con incontri e dibattiti organizzati in modo da garantire l'adeguato distanziamento sociale. Una campagna fatta tra la gente, in città e nelle frazioni ma anche attraverso i social, megafono tecnologico sempre più utilizzato dai candidati.

Arezzo e gli aretini hanno bisogno di certezze e chi si candida a guidare la città ha il dovere di dare risposte concrete che poi devono essere supportate dai fatti. Il Covid, e gli effetti ad esso collegati, hanno cambiato la vita della gente che oggi si trova a dover guardare al futuro con apprensione e pertanto necessita di tutto il supporto di un'amministrazione cittadina forte, presente e con le idee chiare.

Ecco l'elenco, in ordine di apparizione sulla scheda elettorale, dei candidati sindaco e delle relative liste che li supportano:

Daniele Farsetti è il candidato di Patto Civico per Arezzo.
Laura Bottai si presenta sotto le insegne del Partito Comunista Italiano.
Alessandro Massimo Facchinetti è il candidato del Partito Comunista (quello di Rizzo ndr).
Luciano Ralli, candidato del centrosinistra e sostenuto dal Pd, Curiamo Arezzo, Arezzo 2020, Arezzo Ci Sta!, Ralli sindaco.
Fabio Butali appoggiato dalla lista Prima Arezzo.
Alessandro Ghinelli, candidato del centrodestra con il supporto di Ora Ghinelli 2025, Lega, Fratelli d'Italia, Forza Italia con Arezzo nel cuore e Civitas Etruria.
Marco Donati che è sostenuto dalle due liste civiche Scelgo Arezzo e Con Arezzo.
Michele Menchetti rappresentante del Movimento 5 Stelle.

Insomma, i giochi sono fatti, le liste sono state presentate e adesso inizia la vera campagna  elettorale.

Andrea Duranti
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno