Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:23 METEO:AREZZO13°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Volchansk in fiamme, le immagini dell'assalto russo alla cittadina ucraina nella regione di Kharkiv

Cronaca giovedì 04 settembre 2014 ore 14:42

Furto al Burger King, denunciate due donne

L'episodio e' avvenuto alla fine di luglio. Decisiva la testimonianza della donna borseggiata e le immagini delle telecamere di sorveglianza



EMPOLI — Il furto era avvenuto il 21 luglio scorso, quando una donna era stata derubata di 250 euro e di alcuni effetti personali mentre era in attesa alla cassa del locale.

Le telecamere a circuito hanno evidenziato che le autrici del furto erano state due giovani donne che, in coda dietro alla vittima, con abilità erano riuscite ad aprirle la borsa e a prenderle il portafoglio.

Le telecamere esterne al fast food avevano inoltre ripreso le due donne che si allontanavano a bordo di una Opel Insigna con targa tedesca. 

La ricerca delle due sospettate ha avuto un primo successo il giorno successivo quando una delle due, 17 anni, è stata fermata a San Giovanni Valdarno dove aveva tentato di borseggiare una cliente di un supermercato. Per lei è scattata una denuncia.

Le immagini delle telecamere esterne del Burger King sono state invece decisive per l'arresto della complice. Il 20 agosto gli agenti del commissariato di Empoli, durante un normale servizio di controllo, hanno fermato l 'Opel Insigna, a bordo della quale c'era anche una ragazza bulgara, I.M. di 24 anni. Da successive indagini e esami di comparazione fisionomica è stato verificato che la donna fermata era la seconda borseggiatrice. La donna era già ricercata per reati analoghi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno