Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Massimo Bernardini lascia 'Tv Talk', il saluto e l'addio commosso: «Devo andare, mia moglie mi aspetta»

Lavoro venerdì 21 luglio 2017 ore 16:00

Azienda invita a non aderire alla Cgil, è protesta

Protesta alle filiale della Sda Express Courier, a Campi Bisenzio e a Arezzo contro un'azienda in appalto che ha invitato a non iscriversi a Cgil



CAMPI BISENZIO — Presidio di protesta oggi davanti alla filiale Sda Express Courier-Appalti a Campi Bisenzio (Firenze), organizzato dalla Filt Cgil contro "il grave comportamento da parte di un'azienda che lavora in appalto" per la società di spedizioni, che ha invitato i lavoratori a non iscriversi al sindacato. 

"A quanto riferiscono i lavoratori - spiega la Filt in una nota -, c'è da parte dell'azienda un atteggiamento gravemente lesivo della libertà sindacale individuale e in particolare contro la libera associazione alla Cgil, largamente rappresentativa all'interno dell''appalto. Nello specifico si registra, da parte dei preposti aziendali, un'indebita pressione e minaccia nei confronti dei lavoratori, che si vedono obbligati a ''non iscriversi alla Cgil'', pena la non trasformazione del proprio rapporto di lavoro a tempo indeterminato, il licenziamento o, nella più rosea delle ipotesi, un pesante cambiamento delle condizioni di lavoro". Tutto ciò secondo la Filt Cgil "è intollerabile", "pretendiamo da subito un intervento da parte della direzione di Sda per la cessazione immediata da parte dell''azienda Mds e Consorzio Total, di tale atteggiamento". 

"Questa azienda - prosegue la Filt Cgil - si vuole scegliere gli interlocutori per non applicare correttamente il Contratto nazionale merci, logistica e spedizioni, ecco perché non vuole la Cgil. Se questa situazione dovesse continuare, reagiremo tutti uniti proclamando e calendarizzando scioperi e forme di lotta di vario genere, unitamente ad un presidio permanente davanti alla filiale. Siamo pronti infine ad adire le vie legali per grave comportamento antisindacale". 

Iniziativa analoga a quella di Campi Bisenzio è stata messa in piedi dalla Filt stamani anche a Badia al Pino.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno