Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:AREZZO10°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Lavoro giovedì 24 luglio 2014 ore 11:25

In arrivo 600 milioni di euro per le imprese che investono innovazione

I nuovi fondi e strumenti di sostegno che la Regione gestirà nel settennato 2014-2020 saranno presentati presso la sede di Confindustria Arezzo



AREZZO — Sono in arrivo le prime misure di intervento a sostegno dei progetti d’innovazione delle imprese toscane

La Regione Toscana si sta avviando ad aprire il nuovo Piano Operativo 2014-2020 che avrà una dotazione a favore delle imprese intorno ai 600 milioni di euro ed un preciso obiettivo strategico: sostenere la competitività delle imprese toscane.

“Stiamo seguendo con grande attenzione la definizione dei nuovi programmi europei e una prima opportunità sarà il nuovo bando per la ricerca e l’innovazione che la Regione adotterà già a partire dal mese di agosto” dice Andrea Fabianelli, Presidente di Confindustria Arezzo, che spiega: “Il processo di rinnovamento delle nostre imprese deve essere un obiettivo prioritario poiché l’innovazione rappresenta da sempre un efficace strumento di competitività e penetrazione nei mercati esteri. Sia la Regione Toscana che l’Unione Europea hanno predisposto strumenti che facilitano il nuovo percorso d’innovazione delle imprese, considerando in particolar modo l’ossatura produttiva della nostra area, ossia le Piccole e Medie imprese. L’attenzione a questo ultimo aspetto è confermato anche dai prossimi bandi regionali, dove la piccola impresa manifatturiera potrà partecipare ad una linea specifica che prevede il sostegno con contributi a fondo perduto sul processo di innovazione e rinnovamento sia di prodotto che organizzativo di una impresa. La nuova programmazione sta per partire e le imprese devono prepararsi a coglierne le opportunità”.

I nuovi fondi e strumenti di sostegno che la Regione gestirà nel settennato 2014-2020 saranno presentati venerdì 25 luglio alle ore 10 presso la sede di Confindustria Arezzo in via Roma 2, nel corso di un seminario organizzato dalle Associazioni Industriali di Arezzo Grosseto e Siena. 

Nell’occasione sarà presentato anche il nuovo strumento europeo dedicato alle Piccole e Medie imprese e rientrante nel programma Horizon 2020 ossia gli “Strumenti per l’innovazione nelle PMI”. Uno strumento innovativo non solo per la specificità a cui è rivolto ma anche per la modalità di partecipazione che tende a favorire l’accesso ai programmi d’incentivazione per le piccole imprese meno strutturate.

Il seminario è aperto a tutti ma è necessario comunicare la propria partecipazione a: livi@assindar.it

Per informazioni: 0575-39941 brocchi@assindar.it o caccialupi@assindar.it


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno