Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:AREZZO18°36°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
martedì 05 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, la sorella di una dispersa: «Se è vero che c'era stato un avviso, perché non li hanno fermati?»
new

Ucraina, continua l’offensiva russa nel Donbass

ROMA (ITALPRESS) – L’offensiva nel Donbass continua. La guerra in Ucraina è al novantunesimo giorno: si combatte in particolare a Severodonetsk mentre un attacco è stato registrato stamattina anche a Zaporizhzhia. A Severodonetsk la situazione è ancora molto difficile. Secondo lo Stato maggiore delle forze armate ucraine, in quella direzione i russi “stanno conducendo un’offensiva” […]



ROMA (ITALPRESS) – L’offensiva nel Donbass continua. La guerra in Ucraina è al novantunesimo giorno: si combatte in particolare a Severodonetsk mentre un attacco è stato registrato stamattina anche a Zaporizhzhia. A Severodonetsk la situazione è ancora molto difficile. Secondo lo Stato maggiore delle forze armate ucraine, in quella direzione i russi “stanno conducendo un’offensiva” e “i combattimenti continuano”. Ieri, però, lo Stato maggiore ucraino aveva lanciato un altro allarme: nella direzione di Zaporizhzhia, i russi “stanno rafforzando gruppi di truppe per riprendere le operazioni offensive in direzione di Vasylivka – Kamyanske”. E proprio a Zaporizhzhia stamattina sono state avvertite diverse esplosioni dopo che nella notte era scattato l’allarme antiaereo. In base a quanto riportato da Kyiv Independent, che cita l’amministrazione militare regionale, sarebbero stati lanciati quattro missili, una persona sarebbe rimasta uccisa e altre tre rimaste ferite. Intanto la Russia ha annunciato per oggi l’apertura di un “corridoio umanitario” per l’uscita delle navi straniere dal porto di Mariupol in direzione del Mar Nero, secondo quanto riporta l’agenzia russa Interfax che cita il capo del Centro di controllo della difesa nazionale russa. Sempre a Mariupol, il ministero della Difesa russo ha reso noto di avere svolto un’operazione di sminamento sulla costa del Mar d’Azov, perlustrando più di 50 chilometri. Kiev, nel frattempo, chiede ulteriore aiuto ai paesi partner. Per il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, la fornitura di armi pesanti è “il miglior investimento per mantenere la stabilità nel mondo”. Zelensky, nel consueto videomessaggio serale, è tornato a parlare della situazione in Donbass che, ha spiegato, “è estremamente difficile”. “Tutta la forza che l’esercito russo ha ancora – ha detto – è stata lanciata lì per attaccare. Lyman, Popasna, Severodonetsk, Slovyansk: gli occupanti vogliono distruggere tutto”, ha aggiunto. foto: agenziafotogramma.it (ITALPRESS).

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incidente nel pomeriggio al Monte, nei pressi di un supermercato. Sul posto i vigli del fuoco e due ambulanze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca