Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:27 METEO:AREZZO13°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 24 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Nave da crociera in fase di ormeggio finisce contro la banchina in Turchia

Sport venerdì 23 febbraio 2024 ore 22:56

L’Arezzo c’è, pari a Ferrara in dieci

La squadra di Indiani fa 0-0 a Ferrara contro la Spal. Espulso Masetti per doppia ammonizione al 55’. Ottima gara senza mai subire l’avversario



AREZZO — SPAL - AREZZO 0 - 0 (0-0)

Finisce senza reti la sfida allo stadio Paolo Mazza di Ferrara tra Spal e Arezzo.

Primo tempo piacevole, le due squadre si sono affrontate a viso aperto anche se le occasioni importanti per sbloccare la gara sono state poche.

La svolta nel secondo tempo al 55’ quando Foglia regala una palla a Antenucci che si vola verso Trombini costringendo Masetti a fare fallo rimediando il secondo giallo.

Arezzo in dieci, ti aspetti la spinta della Spal e invece la squadra di Indiani ordinatamente fino al 95’ difende ordinatamente senza rischiare mai di subire gol e in alcune fasi della gara addirittura schiaccia l’avversario nella propria metà campo.

Una partita di grande sacrificio rischiando anche il colpaccio finale con il colpo di testa di Donati che sfiora il gol. L’Arezzo alla fine porta a casa un punto meritato e molto importante.

Primo tempo

Trasferta a Ferrara per l’Arezzo che affronta la Spal che si trova in piena zona retrocessione. Amaranto reduci dalla vittoria casalinga nell'ultima gara di campionato contro la Recanatese con la doppietta di Gucci.

Arezzo in maglia gialla mentre la Spal è con il classico completo a righe bianco celeste.

Prima parte della gara senza troppe emozioni, le due squadre si studiano e per il momento nessuna prova ad affondare il colpo in area di rigore.

Primo brivido, al minuto 11, capitan Settembrini si gira in area per metterla in mezzo la palla colpisce la parte superiore della traversa per poi essere messa in angolo. Prima occasione amaranto.

E’ la volta della Spal al 21’, Carraro entra in area serve in mezzo il compagno Dalmonte che batte a rete ma Trombini compie un autentico miracolo, si salva l’Arezzo.

Colpo su colpo, la squadra di Indiani risponde subito alla Spal con Pattarello dal limite ma il suo tiro si perde sul fondo.

Ancora Spal al 31’ Valentini sciupa una bella occasione mancando il controllo della palla al vertice dell’area piccola, servito da Ghiringhelli manca il controllo e Trombini controlla agevolmente.

Adesso è la volta dell’Arezzo, Pattarello in area con il tacco serve Guccione, il numero 7 amaranto batte con il sinistro deviato in angolo.

Minuto 37’ Settembrini in area perde il tempo per battere a rete, palla a Pattarello ma il suo tiro viene respinto dalla difesa.

Partita piacevole ma il risultato non si sblocca.

All’Arezzo serve più convinzione in attacco perché la difesa della Spal non sembra impenetrabile.

Finisce la prima parte della gara con il punteggio bloccato sullo 0-0.

Secondo tempo

Squadre in campo, è la Spal che riparte provando ad occupare la metà campo amaranto.

Occasione Spal al 51’. Carraro servito in area, il suo colpo di testa finisce sul palo.

Ancora Spal, Settembrini si prende il giallo per un fallo al limite dell’area, la punizione per i padroni non crea pericoli per Trombini.

Arezzo in dieci. Ingenuità a metà campo dell’Arezzo Foglia regala palla alla Antenucci che parte palla al piede verso la porta amaranto, Masetti è costretto a fare fallo in campo aperto.

Mezz’ora di gioco da gestire con l’uomo in meno.

Corre ai ripari Indiani facendo due cambi. Il mister amaranto toglie Guccione e Settembrini in campo Risaliti e Catanese.

Si fa vedere l’Arezzo al 61’ al limite dell’area Pattarello batte al volo la palla esce alta sopra la traversa.

Doppio cambio anche per Di Carlo che manda in campo Maistro e Rabbi al 63’.

La Spal in superiorità numerica prova a spingere per sbloccare la partita, gli amaranto per adesso si difendono ordinatamente senza andare in difficoltà.

Occasione Arezzo, Catanese di testa sfiora il gol del vantaggio, il numero 20 amaranto servito da Lazzarini manca la porta di pochissimo.

Da alcuni minuti con l’uomo in meno l’Arezzo ha alzato il baricentro posizionandosi nella metà campo avversaria.

Di Carlo cambia ancora, al 72’ manda in campo Edera e Zilli.

Al 75’ cambio anche per Indiani esce Foglia al suo posto Mawuli.

Ultimo quarto d’ora di sofferenza per i giocatori dell’Arezzo.

Dieci al termine più recupero, la stanchezza comincia a farsi sentire in campo Arezzo in dieci difende ordinatamente alla squadra di mister Di Carlo mancano le idee.

Occasione Arezzo. Sfiora il vantaggio Donati al minuto 87’. Punizione conquistata da Pattarello palla in mezzo dove il numero tre amaranto impatta benissimo ma la palla esce di pochissimo.

Doppio cambio al 90’ per Indiani, fuori Pattarello e Gucci entrano Gaddini e Ekuban.

Saranno 5’ i minuti di recupero.

Spal tutta in avanti, al 92’ Rabbi al centro area spreca una bella occasione.

Fischio finale al Mazza, l’Arezzo in dieci porta a casa un punto prezioso.

Il Tabellino

SPAL (4-4-2): 12 Galeotti; 24 Ghiringhelli, 4 Valentini, 3 Bruscagin, 33 Tripaldelli (81’ 16 Saiani); 75 Rao (63’ 37 Maistro), 25 Carraro, 77 Buchel, 19 Dalmonte (72’ 71 Edera); 7 Antenucci (72’ 21 Zilli), 10 Petrovic (63’ 11 Rabbi).

A disposizione: 1 Alfonso, 28 Del Favero, 2 Fiordaliso, 5 Contiliano, 9 Orfei, 17 Iglio, 26 Siligardi, 29 Nador, 34 Breit.

Allenatore: Domenico Di Carlo.

AREZZO (4-2-3-1): 1 Trombini; 17 Lazzarini, 25 Masetti, 6 Polvani, 3 Donati; 24 Foglia (75’ 16 Mawuli), 18 Damiani; 10 Pattarello (90’ 9 Ekuban), 7 Guccione (59’ 4 Risaliti), 8 Settembrini (59’ 20 Catanese); 28 Gucci (90’ 11 Gaddini).

A disposizione: 12 Ermini, 22 Borra, 5 Bianchi, 13 Chiosa, 14 Renzi, 21 Castiglia, 27 Coccia, 29 Sebastiani.

Allenatore: Paolo Indiani.

Arbitro: Domenico Leone di Barletta

Assistenti: Vincenzo Abbinante di Bari, Umberto Galasso di Torino

Quarto ufficiale: Vincenzo Rihai di Lovere

Note: 55’ Espulso Masetti per doppia ammonizione

Ammoniti: 3’ Carraro,20’ Masetti, 51’ Settembrini, 74’ Maistro, 93’ Risaliti.

Recupero: pt. , st. 5’

Paolo Nocentini
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno