Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:47 METEO:AREZZO16°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni Europee, Prodi: «Candidatura Schlein ferita per la democrazia» e su Scurati: «Segnali di regime»

Sport domenica 19 novembre 2023 ore 18:00

Lo spettacolo lo regala Guccione, tris dell'Arezzo

Una tripletta dell'attaccante amaranto regala la vittoria all'Arezzo sul campo della Fermana. Amaranto raggiunti due volte. Pattarello doppio assist



AREZZO — FERMANA - AREZZO 2 - 3 (0-1)

24’ Guccione, 58’ Montini, 60’ Guccione, 72’ Misuraca, 74’ Guccione

Per l’Arezzo oggi il tre è il numero perfetto. Tre punti conquistati in trasferta conquistati con la tripletta realizzata da Guccione assoluto protagonista della gara contro la Fermana.

Una vittoria che porta il Cavallino a 18 punti. Una vittoria importante che arriva dopo il passo falso interno commesso contro il Pineto. La squadra amaranto va in vantaggio con Guccione al 24’ per farsi raggiungere al 58’ da Montini. Di nuovo Guccione riporta avanti l’Arezzo che non riesce a conservare il vantaggio facendosi riprendere da Misuraca con il secondo gol subito di testa con la difesa troppo leggera sulle marcature. Nonostante il secondo gol subito Guccione trascina ancora l’Arezzo portandolo alla vittoria con il terzo gol che sigla su punizione due minuti dopo. Il numero 7 amaranto pennella una parabola splendida dove il portiere non può arrivare. I minuti finali non lasciano tranquilli i tifosi amaranto, Borra ci mette la mano a 6’ dal termine salvando la porta. Il fischio finale fa esplodere la gioia dei giocatori e tifosi al seguito.

Prepartita

Trasferta delicata quella che affronta l’Arezzo oggi a Fermo contro la Fermana ultima in classifica. Serve uno squillo al campionato agli uomini di Paolo Indiani per scacciare brutti pensieri guardando il basso della classifica e trovare il giusto equilibrio nel girone B di una serie C sicuramente più vicina ai cadetti che ai campionati di Lega Pro.

Il mister amaranto rimette al centro dell’attacco Gucci dopo essersi ristabilito dall’infortunio, con lui Guccione e Pattarello. In mezzo al campo torna anche Mawuli, Foglia e Settembrini.

Per i padroni di casa oggi è già una gara da dentro o fuori ultima in classifica con soli sette punti conquistati fin qui.

Primo tempo

In avvio è subito la Fermana a rendersi pericolosa ma Borra si oppone salvando la porta amaranto. L’Arezzo di Paolo Indiani non sta a guardare e reagisce, ci prova Coccia ma trova il portiere della Fermana pronto.

Arezzo in vantaggio. Al 24’ Guccione sblocca la partita. Il numero 7 amaranto servito da Pattarello in area con il piede sinistro supera Furlanetto per il vantaggio.

Dopo il gol Arezzo ancora in avanti Foglia spreca in area di rigore da ottima posizione al 39’ poteva essere l’occasione del ko. Nei minuti finali si vede la Fermana che però non riesce a rendersi pericolosa davanti alla porta di Borra.

Fischio del direttore di gara che manda a riposo le due squadre. Arezzo in vantaggio grazie alla rete siglata da Guccione al 24’.

Secondo tempo

I primi minuti della seconda frazione di gioco vedono l’Arezzo capace di aprire spazi in avanti.

Pareggio Fermana. Montini la mette in rete al 58’ con un colpo di testa che supera Borra. Il numero 69’ raccoglie la palla messa in mezzo dalla destra da Eleuteri e rimette in parità la gara.

Gol Arezzo. Ancora Guccione e di nuovo Pattarello serve un assist meraviglioso in area per l’attaccante amaranto. Al 60’ con un rasoterra supera Furlanetto, l’Arezzo si riporta subito in vantaggio.

Pareggia la Fermana. E' un botta e risposta, al 72’ Misuraca sigla il 2-2. Fotocopia del primo gol, Eleuteri la mette in mezzo per il colpo di testa del numero 26 da poco entrato in campo, palla alle spalle di Borra.

Tripletta di Guccione. Arezzo di nuovo in vantaggio. Minuto 74’ da posizione defilata sulla destra che lascia pensare più al cross in area che al tiro diretto Guccione trova un gol bellissimo per il 3-2. Una parabola perfetta e la palla si infila nell’angolino alto alla sinistra di Furlanetto.

Minuti finali, al minuto 84’ Borra salva la porta in uscita. Sono 5’ i minuti di recupero concessi dal direttore di gara ma non succede più niente e il triplice fischio finale regala i tre punti all’Arezzo che batte 3-2 la Fermana.

Il Tabellino

FERMANA (4-3-3): 22 Furlanetto; 2 Eleuteri, 5 Spedalieri, 34 Gasbarro, 27 Calderoli; 8 Scorza, 20 Giandonato (74’ 11 Paponi), 10 Pinzi (60’ 26 Misuraca); 7 Tilli (75’ 16 Fontana), 69 Montini, 70 Semprini (60’ 9 Curatolo).

A disposizione: 1 Borghetto, 12 Mancini, 3 Pistolesi, 14 Padella, 15 Santi, 19 Biral.

Allenatore: Stefano Protti.

AREZZO (4-2-3-1): 22 Borra; 2 Montini (80’ 13 Chiosa), 4 Risaliti, 25 Masetti, 27 Coccia (90’+3 23 Poggesi); 16 Mawuli, 24 Foglia (80’ 18 Damiani), 8 Settembrini; 10 Pattarello (90’+2 17 Lazzarini), 7 Guccione (85’ 19 Iori), 28 Gucci.

A disposizione: 12 Ermini, 31 Landucci, 5 Bianchi, 11 Gaddini, 20 Zona, 21 Castiglia, 26 Crisafi.

Allenatore: Paolo Indiani

Arbitro: Giorgio Di Cicco di Lanciano

Assistenti: Cosimo Schirinzi di Casarano, Bruno Galigani di Sondrio

Quarto ufficiale: Guido Verrocchi di Sulmona

Reti: 24’ Guccione, 58’ Montini, 60’ Guccione, 72’ Misuraca, 74’ Guccione.

Ammoniti: 20’ Semprini, 28’ Gucci, 37’ Pinzi, 78’ Montini, 86’ Scorza, 88’ Misuraca, 90’+8 Damiani

Recupero: pt. 1’, st. 5’ 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno