QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
AREZZO
Oggi 21°36° 
Domani 20°35° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 27 giugno 2019

Cronaca venerdì 07 dicembre 2018 ore 17:30

Ladro ucciso, la perizia affidata a un parà

E' un ufficiale dei paracadutisti senese il perito scelto dalla procura per la perizia sulle traiettorie dei proiettili sparati da Fredy Pacini



AREZZO — E'  il maggiore dei paracadutisti Paride Minervini il perito a cui la procura ha deciso di affidare la perizia balistica sulla morte di Mircea Vitalie, il moldavo ucciso a colpi di pistola dal gommista Fredy Pacini nell'officina di quest'ultimo, a Monte San Savino. Mircea Vitalie si era introdotto nell'azienda per rubare ma si è imbattuto in Pacini che, dopo aver subito una lunga serie di furti, da mesi dormiva all'interno del negozio. 

La perizia sulla traiettoria dei proiettili sparati da Pacini è fondamentale per ricostruire la dinamica dell'omicidio. Il gommista finora ha dichiarato di aver agito per legittima difesa.

Minervini, senese, ha lavorato anche nelle indagini per l'omicidio di Nicola Calipari in Iraq e della giornalista Ilaria Alpi in Somalia e dal 2007 è consulente della Commissione del Senato sull'uranio impoverito e per la tragedia del Moby Prince. Sempre Minerivini è stato incaricato di fare un perizia sull'ogiva recentemente ritrovata in un cuscino recuperato dalla tenda di due delle vittime del mostro di Firenze (vedi qui sotto gli articoli collegati).



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca