Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:AREZZO11°26°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 12 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Neymar distratto dal telefono gioca a poker durante la festa di compleanno della figlia

Attualità domenica 04 febbraio 2024 ore 08:00

Cultura e sport, bandi in arrivo per 23 milioni di euro

sipario
Uno dei bandi è rivolto alla formazione per lo spettacolo dal vivo

La misure, articolate su 7 bandi, sono finanziate con risorse europei erogate dalla Regione e riguardano archivi, musica, teatro, attività sociali



TOSCANA — Ci sono sport e cultura al centro dei 7 bandi in arrivo per un ammontare complessivo di 23 milioni di euro: si tratta di 6 bandi destinati al mondo della cultura e di uno rivolto invece a quello dello sport, per un investimento totale di 48,3 milioni di euro dal 2021 al 2027 e un sostegno specifico al settore cultura da 22,9 milioni per le annualità 2024-2026.

Le risorse finanziarie derivanti dal fondo europeo Fse+ sono state presentate nei giorni scorsi a Firenze, a Palazzo Strozzi Sacrati, nell’ambito dell’evento “Fse+ nuovi bandi per cultura e sport”, organizzato dalla direzione cultura della Regione Toscana alla presenza del presidente Eugenio Giani, che detiene anche la delega di assessore regionale alla cultura.

“Per la prima volta – ha spiegato il presidente – nell’ambito del ciclo di programmazione europea dell’Fse abbiamo riservato fondi alla cultura ed allo sport. Questa novità rappresenta una grande opportunità per questi mondi, così importanti e identitari per la nostra regione. Grazie a queste risorse europee avremo la possibilità di finanziare lo sviluppo di nuovi progetti e di integrare i fondi regionali per offrire un sostegno ancora maggiore alle tante realtà culturali attive in Toscana”.

Dei 22,9 milioni di euro che andranno ad alimentare i sei bandi per la cultura nelle annualità 2024-2026, 3,2 milioni saranno destinati ad archivi e biblioteche, 5 milioni all’occupazione di giovani professionisti nel settore museale e dei beni culturali, altri 5 milioni alla formazione nel mondo delle arti visive contemporanee, e ancora 2,4 milioni saranno destinati al progetto ‘Toscana 100+100 Band&Orchestra’ destinato al mondo della musica dal vivo, classica e popolare, altri 3,3 milioni andranno al progetto ‘i mestieri del palcoscenico’ per la formazione di professionisti nell’ambito dei diversi linguaggi dello spettacolo dal vivo, infine 4 milioni andranno a sostegno di attività di interesse generale ed utilità sociale portate avanti anche da enti del terzo settore, come associazioni culturali o organizzazioni di volontariato.

I bandi saranno emanati nel corso dei prossimi mesi e verranno pubblicati anche alla voce ‘Bandi opportunità’ del canale Pr Fse 2021-2027.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno