Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:39 METEO:AREZZO19°37°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 15 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti
Trump e quel «Combattete!»: il momento che cambia la campagna elettorale per tutti

Sport sabato 25 novembre 2023 ore 20:52

Un brutto Arezzo subisce e finisce in dieci

Cavallino battuto sul campo della Juventus Next Gen. Decide l’autorete di Masetti nel primo tempo. Arezzo quasi tutto il secondo tempo in dieci



AREZZO — JUVENTUS NEXT GEN - AREZZO 1-0 (1-0)

17’ Masetti aut.

È una brutta sconfitta quella rimediata dal l’Arezzo sul campo della Juventus Next Gen maturata nel primo tempo quando Masetti per anticipare l’avversario mette la palla in rete nel più classico delle autorete.

Se il primo assalto alla porta in avvio di gara lo aveva dato il Cavallino dopo essere andato in svantaggio la squadra di Indiani per tutto il primo tempo è sparita subendo la manovra dei bianconeri che hanno legittimato il vantaggio.

Nel secondo tempo il secondo giallo rimediato da Mawuli blocca in partenza la possibilità di recupero. Solo negli ultimi 15’ l’Arezzo prende il possesso del campo chiudendo la Juventus nella propria metà campo ma per imprecisione e bravura del portiere Daffara non riesce a pareggiare.

Prepartita

Seconda trasferta consecutiva per l’Arezzo di Paolo Indiani che questo pomeriggio fa visita alla Juventus Next Gen. Amaranto reduci dalla vittoria ottenuta sul campo della Fermana con la splendida tripletta realizzata da Guccione. I padroni di casa occupano la penultima posizione in classifica. In campo Poggesi, rientra Chiosa in difesa. L’Arezzo alla ricerca di una doppia vittoria in trasferta.

Primo tempo

Arezzo in campo con il completo amaranto, i padroni di casa della Juventus Next Gen con la maglia bianconera. I primi minuti della gara sono di studio per le due squadre.

Minuto 13: la prima conclusione in porta è dell’Arezzo con Guccione. L’attaccante amaranto fa partire un rasoterra dal limite al quale si oppone Daffara respingendo in tuffo.

Juventus in vantaggio. Minuto 17’ Comenencia dalla destra mette la palla in area dove Masetti in scivolata anticipa Borra e Guerra mettendo la palla nella sua porta.

Siamo al 20’, scambio al limite tra Settembrini e Foglia, il centrocampista amaranto calcia benissimo cercando l’angolo alto alla destra di Daffara ma il portiere mette la palla in angolo.

Ancora la Juventus pericolosa al 26’ per vie centrali, Guerra serve Anghelè l’attaccante salta Borra calciando dalla destra ma il suo tiro viene respinto in angolo sulla linea di porta da Masetti.

Alla mezz’ora Arezzo sotto di una rete, la squadra di Indiani non riesce a prendere le misure all’avversario che continua a spingere nella metà campo amaranto. Per i padroni di casa è la settima rete casalinga della stagione.

Percussione amaranto al 42’ sulla fascia destra, Pattarello in area perde l’attimo per battere a rete conquista solo un angolo.

Traversa colpita da Muhamerovic. Al 44’ Palumbo batte dalla bandierina il numero 5 bianconero anticipa tutti sul primo palo ma il suo colpo di testa finisce sulla traversa. Ancora una volta l’Arezzo ha rischiato di subire il raddoppio.

Finisce la prima parte della gara dopo 2’ di recupero con la Juventus NG in vantaggio grazie a un'autorete di Masetti al 17’. Molta imprecisione e poche idee per la squadra amaranto incapace di creare veri pericoli per la difesa bianconera.

Secondo tempo

Si riparte dal risultato di 1-0 a favore della Juventus Next Gen.

Arezzo vicinissimo al pareggio al 51’ con Guccione. L’attaccante colpisce il palo con un tiro piazzato dal limite dell’area. Sfortunata la squadra amaranto.

Arezzo in dieci. Secondo giallo per Mawuli che atterra Milazzo al limite dell’area. L'ingenuità del centrocampista amaranto complica molto la gara. Adesso è dura recuperare lo svantaggio per gli uomini di Indiani.

Cambio per l’Arezzo dentro Damiani e Iori al 57’ fuori Settembrini e Guccione.

La Juventus in superiorità numerica riesce a far girare la palla mentre il Cavallino fa fatica a recuperare.

L’Arezzo spreca con Iori la possibilità di pareggiare il match. Al 65’ fa tutto Pattarello che va via sulla destra e serve una palla splendida in area a Iori che apre troppo il piede calciando sul fondo da ottima posizione.

Comenencia al 71’ vicino al raddoppio servito con un cross dalla sinistra impatta al volo ma non trova lo specchio della porta.

Gucci sfiora il pari al 81’. Palla filtrante per l’attaccante appena in area dalla sinistra batte a rete ma un grande Daffara salva il risultato per la propria squadra.

Ultimi 5’ minuti di speranza per l’Arezzo alla ricerca del pari. Amaranto tutti nella metà campo bianconera alla ricerca del pareggio.

Al 94’ arriva il triplice fischio finale con la Juventus Next Gen che s’impone sull’Arezzo per 1-0.

Il Tabellino

JUVENTUS NEXT GEN (3-5-2): 30 Daffara; 2 Savona, 5 Muhamerovic, 13 Poli; 15 Comenencia (89’ 27 Valdesi), 14 Milazzo, 21 Palumbo, 7 Hasa (68’ 26 S. Damiani), 32 Turicchia; 11 Mbangula 12’ 36 Anghelè), 17 Guerra (89’ 9 Cerri).

A disposizione: 25 Scaglia, 45 Crespi, 3 Stramaccioni, 18 Ntenda, 19 Rouhi, 24 Citi, 31 Stivanello, 33 Perotti.

Allenatore: Massimo Brambilla

AREZZO (4-2-3-1): 22 Borra; 2 Montini, 13 Chiosa (86’ 21 Castiglia), 25 Masetti, 23 Poggesi; 16 Mawuli, 24 Foglia (77’ 11 Gaddini); 10 Pattarello, 7 Guccione (57’ 19 Iori), 8 Settembrini (57’ 18 M. Damiani); 28 Gucci.

A disposizione: 12 Ermini, 31 Landucci, 4 Risaliti, 5 Bianchi, 9 Kozak, 14 Renzi, 17 Lazzarini, 20 Zona, 26 Crisafi.

Allenatore: Paolo Indiani

Arbitro: Emanuele Ceriello di Chiari

Assistenti: Mario Chichi di Palermo, Daljit Singh di Macerata

Quarto ufficiale: Fabio Rinaldi di Novi Ligure

Reti: 17’ Masetti aut.,

Ammoniti: 27’ Mawuli, 45+1 Guerra, 47’ Muhamerovic, 61’ Damiani, 76’ Palumbo, 76’ Pattarello

Note: 52’ Mawuli per doppia ammonizione

Recupero: pt. 2’, st. 4’


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno