Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:10 METEO:AREZZO12°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 22 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
All’Eredità su Rai1 la frase di Marco Liorni sull'oro alla Patria fascista: «Gesto patriottico». È polemica

Sport mercoledì 17 marzo 2021 ore 06:30

Luna Rossa perde ma Bertelli già pensa al futuro

Patrizio Bertelli patron di Luna Rossa
Patrizio Bertelli patron di Luna Rossa

Amarezza tra i fan valdarnesi: i neozelandesi vincono l’America’s Cup ma l’imbarcazione di Prada è comunque entrata nella storia



AUCKLAND — “Questa non è una fine, Bertelli e Luna Rossa ci riproveranno” dice a caldo il timoniere Francesco Bruni, subito dopo la sconfitta. È quello che sanno tutti, Bertelli sta già pensando al futuro, alla prossima gara, alle prossime sfide. 

Si rincuorano così i tanti fan valdarnesi dell’imbarcazione di Prada che stamani all’alba ha ceduto alla velocità di Te Rehutai condotta dagli avversari neozelandesi. L’amarezza c’è anche se in fondo pochi credevano nel miracolo. Luna Rossa esce sul 7-3 dall’America’s Cup conquistata per la quarta volta dal team della Nuova Zelanda al termine della decima regata della competizione velistica.

La sconfitta brucia ma è attutita dalla consapevolezza della bella prova di Luna Rossa, guidata da un equipaggio esperto e compatto sempre all’altezza della situazione che è riuscito a portare l’imbarcazione e l’Italia nella storia: mai una squadra azzurra aveva vinto tre regate della Coppa. 

Una performance quella del team dello skipper Sirena e dell’armatore Patrizio Bertelli ad della maison di moda che ha convinto ed entusiasmato gli appassionati di nautica e che ha avvicinato tanti, anche in Valdarno, al mondo della vela.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno