Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:49 METEO:AREZZO14°23°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
venerdì 14 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Dietro la «stanchezza» di Biden al G7

Cronaca venerdì 16 settembre 2022 ore 19:30

Spaccano tutto e rubano al mercatino solidale

Screenshot dal video di Emmaus

Presa di mira la Comunità Emmaus. Furto di qualche migliaio di euro. Vetri, porte distrutti, armadietti distrutti. Scaricati due estintori sulla merce



LATERINA — "Questa notte abbiamo subito un furto e atti vandalici al nostro Mercatino solidale Emmaus. Ancora stiamo cercando di redigere un inventario preciso dei danni subiti da allegare alla denuncia dei carabinieri, ma oltre ad averci rubato qualche migliaio di euro e oggetti di valore il fatto ancora più ignobile se possibile è stato l’aver subito atti vandalici di una cattiveria assolutamente gratuita: vetri rotti, telefono, cassa di registro, manichini, vetrine, porte, cassetti e armadietti e tanto altro completamente distrutti; infine hanno scaricato due interi estintori antincendio ricoprendo di polvere tutto il mercatino, rovinando tutto il settore dei vestiti e il settore di elettronica, tutte cose che probabilmente sono diventate rifiuti da smaltire insieme al nostro lavoro di recupero. La nostra Comunità Emmaus non ha sistemi di allarme, telecamere di sicurezza o altri dispositivi antifurto, anzi ci distinguiamo proprio perché le nostre porte sono sempre aperte a chiunque e in qualunque momento". 

A raccontare, sulla propria pagina Fb il brutto episodio, è direttamente la Comunità Emmaus di Laterina. 

"Siamo sempre stati convinti che la miglior sicurezza per non subire danni sia ciò che facciamo da quasi cinquant’anni: accogliere persone in difficoltà e cercare di ridare dignità e valore alle loro vite. Evidentemente alla cattiveria non c’è limite: rubare e devastare un luogo di riscatto sociale, di speranza e di solidarietà concreta ci sembra più una simile ad una profanazione di un luogo sacro che a un semplice atto criminale" proseguono i membri della Comunità.

E concludono spiegando che non hanno alcuna intenzione di arrendersi "non ci facciamo intimidire da niente e da nessuno: nonostante alcuni settori del mercatino potrebbero restare ‘chiusi’ al pubblico ribadiamo la nostra volontà di svolgere regolarmente la Vendita Straordinaria prevista questo sabato 17 settembre dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19, in via La Luna 1 nel comune di Laterina Pergine Valdarno (AR), di cui l’intero ricavato sarà destinato a favore della campagna ‘Obiezione alla guerra’ del Movimento Italiano Non Violento per sostenere gli obiettori di coscienza russi e ucraini. Ci auspichiamo che insieme alla nostra risposta si possa unire quella solidare di tutta la cittadinanza del territorio per venirci a sostenere ora più che mai" terminano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno