Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:AREZZO16°21°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La torcia olimpica brilla sul red carpet del Festival di Cannes

Attualità mercoledì 14 ottobre 2020 ore 12:26

Medico del Valdarno salva malato con nuova tecnica

operazione chirurgica
Un momento dell'intervento

Intervento straordinario del dottor Del Giglio: usato sul paziente con gravi problemi al cuore un dispositivo d’avanguardia



VALDARNO — Ci sono la capacità e l’esperienza valdarnese nello straordinario intervento chirurgico che ha salvato la vita a un paziente affetto da gravi problemi al cuore.

Il dottor Mauro Del Giglio, originario del Valdarno, fa parte dell’équipe medica Emodinamica di Villa Torri Hospitaldi Bologna,ospedale di alta specialità, che ha effettuato una straordinaria operazione su un uomo di 66 anni che, per il quadro clinico compromesso da varie patologie, aveva una funzionalità cardiaca ridotta al 15%.

Nato a Firenze, il dottor Del Giglio ha trascorso l’infanzia al Matassino di Figline, si è traferito poi con la famiglia a Santa Barbara di Cavriglia e ha frequentato il liceo scientifico di Montevarchi. Poi la laurea in medicina all’Università di Firenze cui è seguita la specializzazione in cardiochirurgia. È oggi uno dei più importanti esperti in Italia nel trattamento delle problematiche dell’aorta ed è noto al pubblico anche per aver salvato la vita a un trentenne dopo averlo “ibernato” così da rendere possibile l’operazione all’arco aortico.

Per l’intervento eseguito nei giorni sul paziente bolognese – che non poteva sopportare un classico intervento cardiochirurgico di bypass - è stato adottato un approccio chirurgico multidisciplinareche ha richiesto il supporto di Ecmolife, un innovativo dispositivo per la circolazione extracorporea. È la prima volta che questo dispositivo viene impiegato in un intervento di emodinamica: questa tecnologia è infatti solitamente di pertinenza cardiochirurgica. L’operazione è perfettamente riuscita e il 66enne è stato dimesso dopo solo quattro giorni dall’operazione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno