Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:AREZZO15°24°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
lunedì 24 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)
La gaffe di Sangiuliano: «Colombo si basò sulle teorie di Galileo Galilei» (ma non era nato)

Attualità martedì 13 ottobre 2020 ore 18:46

Covid e scuole, in 14 giorni 17 classi isolate

aula vuota
Foto di repertorio

In sole due settimane contagiati diversi bambini e ragazzi degli istituti del Valdarno: dagli asili ai licei centinaia di alunni in quarantena



VALDARNO — Il primo caso di Coronavirus tra gli alunni del Valdarno è stato registrato il 29 settembre in un asilo di Figline e subito la sezione frequentata dal bambino è stata messa in isolamento. Da quel momento ci sono stati altri contagi Covid tra gli studenti della vallata e a distanza di 14 giorni da quel primo episodio si contato ad oggi 17 classi messe in quarantena per motivi precauzionali. 

Questo il dato che emerge incrociando quanto comunicato da Comuni, Asl e dirigenti scolastici nel corso di queste ultime due settimane. Ma all’appello potrebbe mancare qualche altra classe della cui messa in quarantena non è stata data notizia fuori dall’ambiente scolastico. Non si conosce il numero esatto degli allievi che in questi giorni non si stanno recando in aula e seguono – come previsto dal protocollo Dad istituito ad inizio anno scolastico – le lezioni nella modalità didattica a distanza, ma si tratta certamente almeno di un paio di centinaia (considerando in media 15 alunni per classe si arriva a quota 255). Si va dai più piccoli iscritti all’asilo ai più grandi delle superiori. Quasi tutte le scuole di ogni ordine e grado - e in quasi tutti i paesi della vallata - hanno registrato casi di contagio e hanno dovuto approntare le misure previste per tutelare i compagni (tecnicamente definiti “contatti stretti”) dei giovani pazienti.

Analizzando la situazione nello specifico, al momento risultano in quarantena due classi della scuola media di Castelfranco-Piandiscò, una del nido “Stellina” di Loro Ciuffenna. In isolamento, poi, gli alunni di una classe elementare di Laterina-Pergine. Nel territorio di Reggello sono a casa i bambini di una sezione dell’asilo della frazione di Cascia e una classe delle elementari di Vaggio.

Tanti gli alunni che in questi giorni non stanno frequentando le lezioni a Montevarchi: i bambini di due sezioni dell’asilo (una dell’istituto comprensivo “Magiotti” e una del” Petrarca”), una classe della media, due sezioni dell’ultimo anno del Liceo scientifico “Benedetto Varchi”. A Figline sono in quarantena una sezione dell’asilo e due classi dell’istituto superiore “Vasari” mentre a San Giovanni, a seguito di tre contagi tra gli studenti, sono state messe in isolamento altrettante classi dell’istituto “Isis Valdarno” (due del “Severi” e una dell’Ipsia).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno