Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:40 METEO:AREZZO10°20°  QuiNews.net
Qui News arezzo, Cronaca, Sport, Notizie Locali arezzo
giovedì 23 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Si tuffa sopra un'orca assassina per fare «body slamming»

Cronaca venerdì 14 maggio 2021 ore 11:15

Eredità e vincite ma chiedono soldi allo Stato

soldi

Sette valdarnesi finiscono nei guai per aver chiesto illegittimamente il reddito di cittadinanza: scoperti dalla Guardia di Finanza



VALDARNO — C’è chi aveva vinto al gioco somme ingenti. Chi aveva avuto una bella eredità. Ma avevano comunque chiesto il reddito di cittadinanza. La Guardia di Finanza di San Giovanni ha scoperto nei giorni scorsi 7 valdarnesi che avevano ricevuto il contributo economico senza averne diritto: i loro redditi erano infatti superiori ai requisiti richiesti per ottenere le agevolazioni.

L’azione delle Fiamme Gialle, in stretta sinergia e con la collaborazione dell’Inps, ha permesso di interrompere l’ulteriore erogazione del sostegno economico. Nello specifico, a fronte di oltre 38.000 euro già incamerati dai trasgressori, a partire dall’anno scorso, è stato impedito il pagamento di una tranche di 28.000 euro non dovuti, evitando altro aggravio per l’erario.

Tutti i soggetti sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria aretina, per aver indicato dati falsi nelle attestazioni in Dsu e per non aver provveduto alle comunicazioni di variazione del reddito o del patrimonio ovvero di inizio di un’attività lavorativa: le casistiche variano dalle fittizie attestazioni di contratti di locazione già scaduti da anni, alle importanti vincite di scommesse su piattaforme virtuali non dichiarate (oltre la soglia di 6.000 euro prevista), alle eredità non censite.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno